APA: metodo per creare Autostima in 3 passi

autostima-apa-la-formula-dellautostima-del-coach-motivazionale-giancarlo-fornei-1-ottobre-2016La mia vita non è stata per nulla facile.

I problemi mi hanno “rincorso” sin da adolescente. All’età di 17 anni mio padre si ammalò di tumore alla gola, e nel giro di pochi mesi, per salvarlo, fu necessario un intervento alle corde vocali.

Con il buco in gola, andò via il tumore ma anche la voce di Guido.

  • Dopo poco, lui smise di lavorare. Io di andare a scuola.
  • Niente università per Giancarlo Fornei, servivano soldi in casa (ma forse ho solamente preso la scusa al volo, perché a pensarci bene, la voglia di studiare mancava).

Tornato dal militare lasciai il lavoro di carpentiere in legno per dedicarmi alla vendita. Rappresentanze di ogni tipo, ma le vendite non decollavano. Mai.

Senza un soldo in tasca, trieste e disperato. Con il morale a terra e l’autostima sotto i tacchi.

  • Non mi amavo.
  • Non mi piacevo.
  • Non credevo in me stesso e in quello che facevo.

Per alcuni mesi “strane” idee balenarono nella mia mente. Poi l’incontro “metaforico” con la radio (uno dei grandi amori della mia vita). La radio mi diede una ragione di vita e quei brutti pensieri sparirono dalla mia testa (almeno per un pò).

  • Subito dopo arrivò l’altro grande amore della mia vita: Paola. Con la quale sono sposato da oltre trent’anni. Meglio sarebbe affermare: che mi sopporta da oltre trent’anni! 
  • Posso solo dirle, un numero infinito di volte, GRAZIE!

Ricordo molto bene tutti gli sforzi mentali che ho fatto per uscire da quella situazione critica. Le vere e proprie “battaglie” con la mia testa che non sentiva ragione di pensare positivo o di trovare motivi per sorridere alla vita.

Così come ricordo bene tutti i libri che ho letto sulla motivazione e l’autostima (più di 50). Tutti i seminari che ho fatto sulla crescita personale (infiniti).

Anni, anni e anni a “lavorare” su di me. Un lavoro certosino. Ad instillarmi goccia di autostima dopo goccia…

  • Per tornare a credere in me stesso (o forse, sarebbe più giusto affermare: per cominciare a credere in me stesso).
  • Per aiutare la mia autostima a crescere forte e sana.
  • Per tornare a sorridere.
  • Per imparare ad amarmi, ad accettarmi per quello che ero.
  • Per cominciare a volermi bene, a piacermi.

Sì, non ho vergogna di ammetterlo: la mia vita non è stata facile, e non lo è ancora oggi!

  • Problemi economici a iosa (questo è qualcosa di cronico, che mi ha accompagnato per tutta la vita).
  • 3 infarti cerebellari in testa nel novembre 1999 (una mutazione genetica nel sangue mi crea degli scompensi tra folati e omocisteina, e mi ha portato molto vicino al “punto di non ritorno”). Ma la cosa più terribile, è che ho lasciato in eredità a Seba e Mattia (i miei due figli) quella stessa mutazione.
  • Problemi relazionali con Paola, mia moglie (che mi hanno portato, più di una volta, vicino alla separazione).
  • Mancanza di lavoro o errori tragici nell’accettare lavori che non avrei MAI dovuto accettare (l’apertura della partita Iva è stato uno dei miei errori più grandi).
  • Errori fiscali o mancati versamenti di Iva e tasse (errori miei, non accampo scuse, ma quei soldi proprio non li avevo. Il fisco italiano è GRANDE con i piccoli e PICCOLO con i grandi. La pressione fiscale in Italia è impressionante, a volte ti toglie persino la voglia di vivere).
  • Quei brutti “pensieri” che tornano a farmi compagnia e mi portano almeno una volta sul Ponte di Ferro a Carrara (un ponte tristemente famoso, sulla strada che conduce alle cave di marmo di Carrara, per il numero di suicidi). Ma il coraggio di buttarmi giù (fortunatamente) mi è sempre mancato.

Racconto molti dei miei errori e fallimenti nel libro autobiografico “Come Vivere Alla Grande“. Leggilo, forse imparerai qualcosa dai miei errori e magari, tu sarai più brava di me ed eviterai di farli.

Insomma, potrei raccontarti altri 100 problemi che hanno messo a dura prova la mia già fragile Autostima. Ma è inutile annoiarti. Quello che conta veramente è che io sono qui, davanti a te (anche se virtualmente).

A te interessa sapere una sola cosa: come ho fatto ad uscire dal tunnel e riprendermi in mano la mia vita! 

Perché sì! Nonostante tutti i problemi del mondo (ed anche una brutta malattia), sono riuscito a “riprendermi” la mia vita. Sono riuscito ad imparare ad amarla, la vita. Ma, soprattutto, sono riuscito ad imparare ad AMARE me stesso.

Per quello che ero, e non per quello che gli altri volevano che fossi.

Ma proprio perché io ho faticato terribilmente e so cosa significa “combattere” ogni giorno con i pensieri negativi, ho deciso di creare una formula (quasi) magica dell’autostima.

Un vero e proprio metodo in tre passi: Amarsi, Piacersi e Accettarsi.

Questo metodo, se applicato con COSTANZA e buona volontà. FUNZIONA!

Saprà aiutare anche te a tornare a sorridere. Ti insegnerà come amarti ed accettarti per quello che sei. Rafforzerà la tua Autostima e ti trasmetterà le giuste credenze potenzianti per affrontare al meglio i problemi nella vita. Guiderà le tue azioni e ti infonderà fiducia e coraggio.

Credimi, questo metodo, seppur semplice e persino banale per alcuni aspetti, funziona.

  • Mi ha insegnato ad Amare la vita.
  • Mi ha insegnato ad amare me stesso.
  • Mi ha fatto tornare il sorriso sulle labbra.
  • Mi ha insegnato come alimentare, giorno dopo giorno, la mia autostima.

Sì, lo so, non sono ricco: MA SONO FELICE.

So anche di non essere famoso: MA LA MIA AUTOSTIMA è SANA e FORTE.

Infine, sono assolutamente consapevole di non essere il coach più bravo e conosciuto in Italia, MA SONO SICURAMENTE QUELLO in grado di aiutarti a FAR CRESCERE ANCHE la TUA AUTOSTIMA!

E sai perché?

  • Perché io ci sono passato prima di te.
  • Perché io ho risolto il mio problema.
  • Perché dal 1999 ad oggi, ho aiutato tantissime persone a migliorare la loro Autostima, e dunque: a risolvere anche il loro problema.

Perché io sono focalizzato nel far bene solo una cosa: aiutare le donne a tornare a sorridere, a far crescere la loro Autostima!

È bene che tu sappia che non sarà una passeggiata.

Ma se ci metterai impegno e costanza nell’applicare il mio metodo, posso garantirti che alla fine del percorso di lavoro con me, se farai tuoi e metterai in pratica tutti e tre i passaggi del metodo, anche tu tornerai a sorridere. Ti riprenderai in mano la tua vita e accrescerai sensibilmente la tua Autostima.

Giancarlo Fornei

 

Ps: se ti interessa imparare ad usare il mio metodo. Se anche tu desideri riprenderti in mano la tua vita, iscriviti ora al corso online Academy Autostima APA.  Clicca ora su questo link.

 

Be Sociable, Share!

Share This: