I problemi? Vivo meglio da quando ho imparato a riderci sopra…

Gregoraci

Se sorridi la vita ti sorride, sostiene un celebre detto popolare.

E io non potrei essere più d’accordo. Perché è esattamente quello che cerco di fare ogni giorno: affrontare la vita con una sana risata.

Forse è per questo che posso dire di essere una persona felice. Nonostante i momenti bui che anch’io, come chiunque altro, ho attraversato. A volte li ho superati con una risata. Altre volte, invece, non sono riuscita ad andare al di là del sorriso.

  • Uno dei dispiaceri più grandi l’ho provato cinque anni fa, quando è venuta a mancare mia mamma. Aveva solo 52 anni e da dieci era affetta da un brutto male, ma io non ero ancora preparata al distacco definitivo.

Ho sofferto tremendamente, eppure nei periodi peggiori pensavo a quanti bei momenti avevamo trascorso insieme, a quanto avevo potuto godermi mia madre pur nella sua breve vita. Li ricordavo, e sorridevo. Un sorriso forzato, tirato, ma pur sempre un sorriso, che non volevo e non dovevo perdere, soprattutto davanti a mio figlio…

 

Fonte: estratto da una bella intervista di Grazia Garlando a Elisabetta Gregoracci su Ok Estate (Speciale), luglio 2016

Be Sociable, Share!

Share This: