Il libro che mi ha aiutato…

“Quando sono rimasta incinta, ho letto mille libri per cercare di arrivare preparata a quel momento: avevo  l’ansia da prestazione.

Tra i tanti che ho letto è stato fondamentale I no che aiutano a crescere, che mi ha dato il senso di quello che è il mondo dell’infanzia, dei bambini e di ciò che hanno bisogno.

Mi ha indicato il perimetro entro il quale muoversi, che li rende più sicuri, li aiuta ad avere il coraggio e la forza poi di uscire, senza dover fare salti nel buio e commettere errori.

Certamente l’ultima gravidanza l’ho affrontata diversamente: ero più serena, matura.

Avevo  capito cosa funziona e cosa no.

Diciamo che da questo punto di vista la primogenita paga un pò di più lo scotto della poca esperienza.

Mano a mano diventi più brava!”.

 

Lorella Cuccarini

 

Tratto da una intervista su Più Sani Più Belli, marzo 2013

Be Sociable, Share!

Share This: