Melody Gardot: la cantante che indossa sempre occhiali da sole!

Melody GardotOggi ti parlo di una giovane donna di 29 anni, con la classe di una star e, purtroppo, una storia tormentata alle spalle: Melody Gardot.
  • Americana di Philadelphia, Melody è stata considerata l’anti-Winehouse, probabilmente la cantautrice più interessante di questa generazione. Delicata nelle sue espressioni blues, con un’anima jazz e chitarristicamente sorprendente.
La storia della sua vita ha colpito e commosso i mass media, che l’hanno raccontata al mondo. A 19 anni stava andando a zonzo in bicicletta per le strade della sua città, Philadelphia, quando è stata investita in pieno da un Suv.

L'urto è stato terribile.

  • Il bacino si spezza in ben due punti.
  • Le lesioni alla testa e alla spina dorsale la costringono immobilizzata in un letto d'ospedale.
  • Passa i successivi dodici mesi immobilizzata a letto, con la perdita della memoria.
  • Non solo, i danni alla corteccia celebrale sono talmente seri da renderla fotosensibile, costringendola a proteggere lo sguardo con occhiali da sole.
  Melody Gardot 1

Poi, grazie alla geniale intuizione di un medico, esce dal suo stato quasi vegetale grazie alla musicoterapia.

  Melody torna a vivere, a sperare. Comincia prima a canticchiare a bocca chiusa e non potendo suonare il pianoforte, impara, suo malgrado, a suonare la chitarra. Decide così di prendere lezioni di chitarra e imparare a comporre musica. Melody Gardot con bastoneOggi, Melody Gardot è un'artista molto famosa, ma si porta dietro i segni di quel brutto incidente. Per esempio, cammina indossando un paio di occhiali scuri e tappi nelle orecchie, perché dopo l’incidente soffre i rumori e la luce. Usa un bastone quando serve e ricorre alla terapia del dolore. Niente male per aver solamente 29 anni. Ha affermato più volte che la musica l’ha salvata, e usa ripetere spesso questa frase: «E’ il mio amore, la mia priorità. Gli uomini sono soltanto amanti». Da oggi, quando pensi di essere in difficoltà e di non potercela fare ad andare avanti, ricordati di Melody e della sua vita. Prima di arrenderti, ricordati di Melody jazz… Un abbraccio e lasciami un commento al post. Giancarlo Fornei
La redazione di Coaching per Donne consiglia il cd di Melody Gardot: My One and Only Trill
 

Share This:

CoachDonne