Vuoi capire chi hai davanti? Entra nella sua mappa del mondo…

Capire chi hai davanti, non sempre è facile, anche se, con un po’ di buona volontà e applicando alcune tecniche di programmazione neuro-linguistica, è possibile scoprire molte cose della persona che hai di fronte. 

Una delle strategie più importanti da utilizzare, è ascoltare il linguaggio di chi abbiamo davanti: verbi, aggettivi, avverbi, e molto altro ancora del modo di parlare, ci rivelano il canale percettivo della persona.

Quantomeno, ci dice qual è il canale percettivo che sta usando in quel preciso momento.

Scoprire i canali percettivi della persona che abbiamo di fronte, ovvero, capire se sia in modalità “visiva, auditiva o cinestetica sensoriale”, ci permette di avvicinarci a lei e al suo modo di parlare.

  •   Più noi ci avviciniamo al modo di parlare di qualcuno, più assomigliamo alla persona che abbiamo davanti.

Più assomigliamo alla persona che abbiamo davanti, più lei avrà la sensazione che noi la capiamo.

Insomma, per capire chi hai davanti devi fare uno sforzo e immedesimarti nella sua “Mappa del Mondo”.

  • Ascoltare con attenzione le persone, è un modo intelligente, a mio avviso, per cercare di capire chi hai davanti.

Se vuoi approfondire l’argomento e imparare a comunicare meglio, ti consiglio il mio ebook Comunicare Bene.

Leggilo e fammi sapere cosa ne pensi.

Giancarlo Fornei

 

Please follow and like us:

CoachDonne

Toscano, nato a Carrara 57 anni fa. Ex marketer dei servizi, dal 1999 si occupa esclusivamente di crescita personale. Conosciuto in rete come "Il Coach delle Donne" per la sua grande esperienza di lavoro con l'Universo Femminile. Da oltre dieci anni aiuta le donne a vincere. Nello sport, come nella vita...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enjoy this blog? Please spread the word :)

RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram