Basta essere donne per essere brave?

Da anni si parla di quote rosa, per rompere quella barriera che impedisce alle donne di arrivare ai vertici.

Ma è giunto il momento di porsi una domanda un pò scomoda: davvero essere donna è un valore in sè?

Per la scrittrice Antonella Boralevi la risposta è: no, deve contare solo il merito.

Io concordo pienamente con lei: dovrebbe essere solamente il merito a permettere alle persone (donne o uomini che siano), di arrivare ai vertici della società.

Putroppo siamo in Italia, dove il merito non è preso in considerazione neppure per gli uomini, figurarsi per le donne.

Mi auguro che quanto prima, questa ventata rivoluzionaria di dare valore al merito, arrivi anche da noi e possa premiare le molte donne capaci che ci sono.

Giancarlo Fornei

(Visited 1 times, 1 visits today)
Please follow and like us:
Pin Share

CoachDonne

Toscano, nato a Carrara 59 anni fa. Ex marketer dei servizi, dal 1999 si occupa esclusivamente di crescita personale. Conosciuto in rete come "Il Coach delle Donne" per la sua grande esperienza di lavoro con l'Universo Femminile. Da oltre tredici anni aiuta le donne atlete agoniste e le giovani promesse dello sport a vincere. Nello sport, come nella vita...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us

Enjoy this blog? Please spread the word :)

RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram