L’autostima si forma da piccoli…

trasferimento

L’autostima è l’immagine che ognuno ha di sé.

E’, quindi, quel “qualcosa” che si inizia a sviluppare fin dall’infanzia, nella relazione genitori-figli, che si continua poi ad alimentare con le esperienze di vita (successi e fallimenti) e che prende forma in base alle risposte positive o negative che riceviamo dagli altri.

I comportamenti e gli atteggiamenti dei genitori, quindi, i messaggi e le informazioni che un bambino riceve da persone per lui significative, sono passaggi fondamentali per la sua crescita.

Per lui tutto ciò che dicono mamma e papà è giusto.

Frasi come “non sei buono a niente”, “non hai interessi”, “non porti mai a termine nulla” vengono considerate dal bambino importanti e vere, e il messaggio che ne deriva viene conservato per il resto della vita influenzando tutte le sue esperienze una volta diventato adulto…

 

Tratto da un bell’articolo su Più sani, Più belli di Alessandra Vinco (Psicologa e psicoterapeuta a San Giuliano Milanese)

 

(Visited 24 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us