Toc Toc: cercasi gratitudine…

 

trasferimento

Viviamo in un mondo in cui tutti ci lamentiamo per quello che non abbiamo, ma pochi hanno l’abitudine di ringraziare per quello che hanno e ricevono ogni giorno.

I pensieri tipici della maggior parte delle persone sono sempre negativi:

  • Non guadagno abbastanza;
  • Gli altri non mi apprezzano;
  • Non riesco a pagare i miei debiti;
  • Nessuno mi vuole bene;
  • Le persone vicino a me non mi capiscono;
  • ecc.

Anche i tuoi sono così?

Sono rare, veramente rare, le persone che ogni giorno ringraziano Dio o l’Universo (a seconda se sei credente o meno) per quello che hanno, tanto o poco che sia.

  • Eppure, esiste un principio universale scoperto dal grande scienziato inglese Isaac Newton, conosciuto ai più per la “famosa mela di Newton”, che afferma: «A ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria».

Volendo prendere in prestito il principio di Newton, potrei affermare che ogni volta che una persona fosse sinceramente grata per quello che ha e ringraziasse l’Universo o il Signore, riceverebbe in cambio una controreazione pari ai pensieri che passano per la sua testa.

 

Ok, stai cominciando a pensare che oggi abbia bevuto!

 

No, tranquilla, non bevo mai.

Provo a spiegarmi meglio, facendoti due esempi, uno positivo e uno negativo.

  • Cominciamo con l’esempio positivo: se una persona ringraziasse ogni giorno per quello che ha, poco o tanto che sia, innescherebbe una controreazione che porterebbe l’Universo o Dio, a dargli indietro, sotto forma di doni, tutta l’energia positiva che investe nel ringraziare.
  • Adesso facciamo l’esempio negativo: se una persona passasse le sue giornate a lamentarsi continuamente di quello che non ha, senza mai esternare una sola parola di gratitudine, innescherebbe una controreazione che porterebbe l’Universo o Dio, a dargli indietro, sotto forma di mancanze, tutta l’energia negativa che investe nel lamentarsi.

Sì, lo so. Stai proprio cominciando a pensare che io sia un po’ fuso…

A cinquantatreanni può anche starci, ma resisti ancora pochi minuti e prova a seguire con particolare attenzione quello che scrivo adesso…

La pratica della Gratitudine è una delle forze più forti delle Leggi di Attrazione!

Non hai idea di come possa influire e cambiare in meglio la vita di una persona se, e ripeto, se, la gratitudine è sincera e praticata ogni giorno, con costanza.

  • Dunque, il consiglio che posso darti è di una semplicità unica: «Sii grata per quello che hai. Poco o tanto che sia, impara a essere maggiormente grata e ringrazia, Ringrazia Dio, ringrazia l’Universo, ringrazia chi vuoi, ma ringrazia».

Il grande imperatore romano Marco Aurelio, affermava: «Al mattino, non appena ti svegli, soffermati a pensare ai privilegi di cui godi: essere vivo, poter pensare, godere delle cose, amare».

La vita è meravigliosa, evita di sprecarla facendo la conta dei problemi che hai o delle cose che non possiedi.

Vivila per favore.

Ringrazia spesso e apprezza per tutto quello che hai.

In chiusura, ti invito a regalare o a regalarti, il mio penultimo libro Come Vivere Alla Grande che ha ricevuto ben 36 recensioni positive, una più bella dell’altra. Chi lo ha letto afferma che è una vera e propria iniezione di energia positiva.

Approfitto per ringraziare di cuore, tutte le persone che hanno già acquistato e letto il mio libro.

Un abbraccio e al prossimo post.

Giancarlo Fornei

 

(Visited 53 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us