25 novembre 2017: Giornata Internazionale contro la violenza femminile!

640x360

Il 2017 non si chiuderà con una classifica migliore rispetto al 2016. Parliamo di femminicidi, di violenza di genere: un’emergenza quotidiana sulle pagine dei giornali e nei servizi tv a cui rischiamo lentamente di assuefarci.

In Italia viene uccisa una donna ogni due giorni; un esercito di oltre 180 vittime che scompaiono ogni anno, spesso per mano di chi sta loro più vicino, di coloro che dicono di amarle.

A volte sono madri, dai dati rilevati da WeWorld Onlus ogni dieci anni sono 1.600 i bambini orfani di femminicidio: è come se ogni decennio una cittadina di media grandezza come Vajont in Friuli fosse interamente vittima violenza indiretta.

Il contesto socio-economico e culturale da cui provengono le vittime viene spesso stigmatizzato come unico elemento determinante per il verificarsi della violenza: non è così.

  • La violenza non ha uno status economico né un livello culturale: è mera prevaricazione del più forte sul più debole.

 

Fonte: un articolo di Marco Chiesara (Presidente WeWorld Onlus) – tratto da “La Freccia”, novembre 2017

Please follow and like us:

CoachDonne

Toscano, nato a Carrara 57 anni fa. Ex marketer dei servizi, dal 1999 si occupa esclusivamente di crescita personale. Conosciuto in rete come "Il Coach delle Donne" per la sua grande esperienza di lavoro con l'Universo Femminile. Da oltre dieci anni aiuta le donne a vincere. Nello sport, come nella vita...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enjoy this blog? Please spread the word :)

RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram