Come essere eleganti…

 

TiffanyEcco le regole per valorizzare al meglio la  propria personalità ed essere all’altezza delle grandi occasioni oppure di lavori impegnativi.

Mai perdere la propria personalità: a prescindere dai gusti è importante adeguare lo stile a se stessi e alla propria figura.

Lasciare che la semplicità sia protagonista: non esagerare con il trucco ed evitare gli eccessi di ogni tipo (gioielli, accessori, tono della voce).

Evitare tutti i gesti che possono trasformarsi in abitudini: toccarsi i capelli o il viso, giocherellare con anelli e bracciali, specchiarsi in ogni dove, sistemarsi gli abiti.

Muoversi in modo disinvolto: è uno sforzo che va fatto, anche se molte persone lo imparano con il tempo.

Evitare tutto quello che è di ultimissima moda: essere chic, infatti, non vuol dire essere per forza “modaioli”, nè copiare alla lettera un altro personaggio. Per non sbagliare, è meglio scegliere il classico con un tocco di originalità.

No agli ostacoli alla comunicazione: via occhiali da sole, telefonino a portata di mano o, peggio ancora, auricolare.

Tratto da “Essere leader? Questione di stile”, uno splendido articolo molto più ampio di Manuela Longo.

(Visited 80 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us