E se la prossima porta cui bussi fosse quella che si apre? Arrendersi? Mai!!!

Porta apertaCome dice spesso la mia dolce metà, Paola, ho moltissimi difetti, ma di sicuro non ho mai mollato una sola volta in vita mia e in questo post, voglio spiegarti perché neppure tu, devi arrenderti!

Molte delle persone che ce l’hanno fatta si sono viste chiudere in faccia molte porte ed hanno ricevuto una valanga di “NO” prima di trovare qualcuno che desse loro una opportunità.

Ti faccio qualche nome, così ti rendi conto del perché non devi mollare mai:

  • Si racconta che Il Signore degli anelli abbia ricevuto ben 20 rifiuti da parte di editori, prima che qualcuno accettasse di pubblicarlo;
  • Il grande kolossal Via col vento ne ha “collezionati” qualcosa come 38, prima di vedere la luce nei cinema di tutto il mondo e collezionare le statuette degli Oscar;
  • Cosa dire di JK Rowling l’autrice miliardaria di Harry Potter, il romanzo diventato un best seller? Anche la Rowling ha ricevuto 20 rifiuti da editori prima che Harry Potter sia stato finalmente pubblicato;
  • Thomas Alva Edison fece qualcosa come ben 10 mila e passa tentativi prima di trovare il modo di accendere la lampadina;
  • E vogliamo parlare di quella leggenda che porta il nome di Michael Jordan, paradossalmente respinto dalla sua squadra di basket Sophomore, per poi diventare quella star del firmamento sportivo americano che tutti conosciamo?
  • Ma ciliegina sulla torta, ecco che arriva lui, Steve Jobs, “licenziato” dalla sua stessa creatura che aveva fondato anni prima: la Apple. Sappiamo tutti com’è andata a finire.

Potrei raccontarti la storia di tantissime altre persone, anche meno famose, anche di molti italiani. Ma soprattutto, potrei raccontarti la storia di molte persone “comuni”, come me (e forse come te), che non mollano un centimetro e ogni giorno si battono come leoni per migliorare la propria vita e per crearsi opportunità.

no 1

Credimi, a nessuno piacciono i “NO”!

Neppure io godo nel ricevere un rifiuto, anzi, ne ho paura, proprio come te. Ma non mi arrendo e non mi arrenderò mai.

  • Ogni volta che sono in crisi, che mi sento in difficoltà e che il dubbio cerca di prendere il sopravvento su di me, mi siedo e mi ripeto a voce alta questa domanda: «E se la prossima porta cui busso fosse quella che si apre?»…

Ti invito a non arrenderti MAI amica mia. Ti invito a non mollare una sola volta. Credi in te stessa e in quello che fai…

Credici prima tu e forse, un giorno, troverai qualcuno che crederà in te e ti aprirà una porta…

Giancarlo Fornei

 

Autore di oltre 45 infoprodotti sulla crescita personale, tra libri ebook e audio corsi in formato mp3. Tra i più importanti:

  • Rompi i Tuoi Schemi Mentali, il libro nato da una raccolta dei suoi post più belli, scritti in rete dal 2002 ad oggi. Contiene tre regali straordinari, tra cui una sessione di coaching al telefono con il coach toscano.
  • Come Vivere Alla Grande, il libro motivazionale che ha ricevuto ben 44 recensioni positive, una più bella dell’altra.
  • Come creare Autostima in una Donna con 3 azioni pratiche, l’ebook dal costo bassissimo (solo 99 centesimi) che contiene tre strumenti pratici e facilmente applicabili da chiunque.
  • Autostima in 45 giorni, un vero e proprio percorso di coaching con Giancarlo Fornei, per tornare a sorridere e migliorare la propria autostima in sei lezioni.
  • Eserciziario di Autostima, ben 19 esercizi per migliorare la propria autostima ad un costo bassissimo (solo 99 centesimi).
  • A questo link trovi tutti i suoi audio corsi in formato mp3;
  • A questo link trovi tutti i suoi mini ebook e mini audio della collana economica.
  • Se vuoi ricevere a casa i suoi libri, con una dedica personalizzata, scrivigli a info@giancarlofornei.com

 

 

Please follow and like us:

CoachDonne

Toscano, nato a Carrara 57 anni fa. Ex marketer dei servizi, dal 1999 si occupa esclusivamente di crescita personale. Conosciuto in rete come "Il Coach delle Donne" per la sua grande esperienza di lavoro con l'Universo Femminile. Da oltre dieci anni aiuta le donne a vincere. Nello sport, come nella vita...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enjoy this blog? Please spread the word :)

RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram