Perdona la riflessione ad alta voce, condita da un pizzico di amarezza sarcastica, di un cinquantacinquenne ormai fuso…

Giancarlo Fornei a Catania 3 luglio 2017 - indica la strada da seguire ai formatori Anam
Giancarlo Fornei a Catania 3 luglio 2017 – indica la strada da seguire ai formatori Anam

Tornato da Catania, volevo ringraziare pubblicamente Benedetta Salutini per avermi ospitato nel suo fragoleto di Ameglia (l’ultima conferenza tenuta dalle parti dove abito).

  • Sara Montenegro per avermi sopportato durante tutta la mia conferenza e averla impreziosita con i suoi interventi.
  • Elena Torelli (della Mondadori Bookstore di Sarzana) per aver messo a disposizione i miei libri.
  • Tutte le amiche e amici presenti in quella serata.
  • Sono stato veramente onorato della loro presenza (pochi o tanti che fossero) e se Benedetta vuole organizzare altri eventi, può contare su di me…

Ogni volta che torno a Carrara (dove sono nato e vivo), dopo aver fatto un mio seminario e/o conferenza in giro per l’Italia, mi è difficile non confrontare la differenza di partecipazione e di coinvolgimento delle persone.

Così come mi è difficile non pormi la fatidica domanda:

  • perché se vado a Carisolo, Firenze, Bergamo, Piacenza, Padova, Trieste, Rimini, San Benedetto del Tronto, Catania, e in tantissimi altri posti d’Italia, i miei seminari/conferenze sono sempre pieni e le persone mi adorano, facendomi (quasi) sentire un RE, mentre a Carrara (a casa mia), non mi caga nessuno?

Un giorno lo scoprirò…

Mentre aspetto, voglio dividere con te quello che dicono di me in Sicilia. In attesa che anche a Carrara, qualcuno (finalmente) si accorga che esisto…

Abbraccio tutte le amiche del blog (dai, anche i maschietti)…

Giancarlo Fornei

 

(Visited 11 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us