Quando l’invidia è nei rapporti di coppia? Risponde il coach motivazionale Giancarlo Fornei…

#AUTOSTIMA - chi critica i tuoi sogni è invidioso - una frase del coach motivazionale Giancarlo Fornei (8 agosto 2016)Ho appena risposto ad un'amica che mi ha lasciato questa domanda su uno dei miei post disseminati nella rete (trovi commento e post originale a questo link).  
Ecco il commento (con domanda) di quest'amica
Quando l'invidia è nei rapporti di coppia?
  • Ogni mio successo professionale e' seguito da atteggiamenti di distacco e freddezza da parte di mio marito e interpretazione negativa di quello che dico, per screditarmi davanti a mio figlio.
Non posso rinunciare al mio lavoro, non posso separarmi perché ho un bimbo piccolo, quindi subisco la sua freddezza e non siamo felici. Premetto che anche lui è realizzato nel lavoro (o forse non è così?) e che io non mi vanto mai, anzi sono piena di insicurezze e parlo sempre delle mie difficoltà. Ho provato ad essere indifferente alla sua guerra fredda e non cambia niente, anzi per lui e' meglio così. Grazie per aver letto!  
Ed ecco la mia risposta:
Purtroppo, amica mia, l'invidia da successo professionale è una brutta "bestia". Ed è ancor peggio quando si materializza in famiglia, come nel tuo caso.
  • L'uomo soffre terribilmente la donna che porta materialmente i "pantaloni" in casa e nel tuo caso, forse ho anche un piccolo dubbio: sei proprio certa che anche lui sia realizzato sul lavoro?
Ad ogni modo, concordo con te: con un bambino piccolo devi, almeno per il momento, pazientare. Ma appena sei nelle condizioni, lascialo...

Un uomo freddo, distaccato, che ti discredita davanti a tuo figlio per invidia da lavoro, non merita il tuo amore e neppure che tu ci stia male...

Prova un ultimo tentativo: chiedigli di mettersi al tavolino con te per chiarire, definitivamente, ogni aspetto. E poi domandagli: cosa ti infastidisce, il mio comportamento o il mio successo lavorativo? Laddove ti dicesse il comportamento, domandagli di nuovo: cosa devo fare per evitare di infastidirti?
  • Se veramente ti vuole bene, proverà a farti comprendere cosa gli da "noia", in modo da trovare un compromesso tra le parti...
Se invece è solamente invidioso, si arrampicherà sugli specchi, incolpandoti di chissà quali malefatte... A quel punto, amica mia, avrai ben chiara la scelta da fare... Ti abbraccio e seguimi dalla mia Fan Page su Facebook Giancarlo Fornei  
Leggi l'anteprima gratuitamente del nuovo ebook del coach toscano. Su Amazon, clicca ora sulla copertina e leggi...

Share This:

CoachDonne