Quando l’Universo decide di Agire: la storia di Lorenzo (l’architetto), l’Orto De’ Medici (uno splendido hotel di Firenze) e il coach motivazionale (alias Giancarlo Fornei)…

il-ponte-vecchio-di-notte
Firenze: il ponte vecchio di notte…

Questa storia ha luogo a Firenze, la splendida città d’arte toscana.

 

Tutto ha inizio…

Il Lorenzo di cui si narra non è il “Magnifico”, ma un eclettico architetto contemporaneo con la passione per la lettura e la scrittura, che un giorno di un paio di anni fa (ottobre 2013), ascolta un messaggio pubblicitario in radio, in cui un coach motivazionale parla di una sua conferenza al Grand Hotel Baglioni di Firenze.

  • Quella sera Lorenzo arriva con un pizzico di ritardo: la conferenza è finita, il coach ripartito.

Ma Lorenzo, che pur non essendo il magnifico ha il dono della curiosità, decide di acquistare il libro di cui si parla nel messaggio radio e di leggerlo: Come Vivere Alla Grande.

Passano due anni e Lorenzo, al mare con amici, consiglia proprio la lettura di quel libro al giovine Giacomo, baldo e capace imprenditore alberghiero fiorentino.

IMG_2371Giacomo legge il primo capitolo del libro e affascinato, ne parla anche con i suoi due giovanissimi figli, facendo con loro alcuni simpatici esercizi riportati alla fine del capitolo.

Ma qualcosa, a sua volta, attira l’attenzione del Giacomo (che non è il Leopardi, ma ha l’ardire del chiedere): in fondo al libro, s’invita a contattare il coach, perché se invitato verrà anche nella tua città con il suo seminario motivazionale (brandendo la spada dell’entusiasmo).

Dopo aver terminato di leggere il libro, il 20 settembre 2015, Giacomo spinto da chi sa che cosa, OSA e scrive al coach motivazionale, invitandolo a tenere una conferenza nella “sua” Firenze, riservata ai “suoi” dipendenti e collaboratori.  «Magari per Natale» (auspica), «Sarebbe un bellissimo regalo» (pone l’accento, l’imprenditore fiorentino).

Come sua abitudine, il coach motivazionale risponde lo stesso giorno e inizia così una fitta rete di messaggi tramite piccioni… (ehm, pardon, via posta elettronica) tra le due G: Giacomo e Giancarlo.

 

E siamo ai giorni nostri…

Martedì 15 dicembre 2015, il coach motivazionale Giancarlo Fornei, momentaneamente sprovvisto del cavallo bianco, prende il treno nel primo pomeriggio, destinazione l’Orto De’ Medici, un bellissimo hotel di Firenze.

  • A riceverlo il giovane imprenditore alberghiero Giacomo Bufalini.

Pur essendo un imprenditore importante, Giacomo è semplice e disponibile. Giancarlo è come il solito alla mano: i due fanno subito amicizia, dandosi immediatamente del “Tu” e abbattendo ogni barriera comunicativa (sembra che si conoscano da anni).

IMG_2370Ore 18,07. La saletta convegni dell’Hotel Orto De’ Medici comincia a riempirsi del personale della struttura.

  • Ci sono Eugenia, Francesco, Riccardo, Teodora, Constantin, Tatiana, Renato, Judith, Sindjoun Jonathan, Anisoara (detta Anna), Jean, Renata e Mirela.

Tutto il personale è riunito. Giacomo accenna brevemente al suo originale regalo di Natale: una copia del libro “Come Vivere Alla Grande” con dedica personalizzata e il coach in persona, che l’ha scritto!

Il suo è un semplice auspicio: che il libro (e l’incontro con Giancarlo) possa essere di stimolo positivo per ognuno dei presenti. Giacomo lascia la sala e la conferenza ha inizio.

  • Giancarlo racconta perché ha scritto il libro, com’è nato, un po’ la sua storia. Chiede a ognuno dei presenti se hanno un sogno. Qualcuno risponde e timidamente si apre (i loro sogni resteranno in camera caritatis); Giancarlo ascolta con attenzione e precisa loro la differenza tra sogno e desiderio. Poi c’è il rito della dedica sul libro: uno per volta i presenti si recano al tavolo di Giancarlo, dove ricevono una copia del libro dopo che lo stesso autore vi ha apporto una dedica personalizzata.

Ore 19 e 27. La conferenza finisce, Giancarlo saluta una a una le persone presenti nella sala e si ferma a parlare con alcune di loro. Gli raccontano di momenti difficili della loro vita, ma anche della fortuna di aver trovato un imprenditore gentile e buono di animo come Giacomo.

E poi dicono che gli imprenditori “illuminati”, non ci sono. Ci sono, ci sono, basta avere la pazienza (e la voglia) di andarseli a cercare…

hotel-orto-de-medici-florencia-023
La corte interna dell’Hotel Orto De’ Medici – Firenze…

 

La cena dei sette…

Ore 20,42. Giacomo presenta la sua compagna Francesca a Giancarlo. Una bellissima ragazza, con una carica energetica e positiva che trasuda da tutti i pori. Si vede che sono affiatati, insieme sono una splendida coppia.

Mano a mano arrivano anche gli altri quattro:

  • Lorenzo, l’architetto fautore del piacevole sortilegio da cui è nato il tutto.
  • Gemma, la sua gentile compagna con un master sulla crescita personale alle spalle che le ha cambiato profondamente la vita.
  • Maria Paola, la bella manager dal carattere forte che aspetta ancora l’uomo della sua vita.
  • Annalisa, la ragazza dalla faccia dolcissima un po’ in crisi per via dell’amore perduto.

vino-rosso-e1393410158983La cena comincia e tra un bicchiere di vino rosso toscano e gustose portate (Giancarlo è astemio, sembra un pesce fuori dal barile), si parla di legge di attrazione, della capacità di chiedere al “catalogo” dell’Universo, di pensiero positivo, dell’importanza di agire nella vita e s’intrecciano le storie di vita dei sette conviviali.

Prima del caffè, vi è ancora spazio per una dedica personale di Giancarlo alle due copie del suo libro che Giacomo, gentilmente, ha regalato a Maria Paola e Annalisa: due dediche speciali, propiziatrici dei sogni delle due ragazze!

Le storie si mescolano tra loro, come fossero tutt’una. Le persone si salutano, si abbracciano forte. La cena è finita, andate in pace…

  • Questa storia ha avuto luogo a Firenze, la splendida città d’arte toscana.
  • Tutto è iniziato da un libro; tutto è proseguito con un libro.
  • Un libro che parla di Osare, che invita a Crederci, a Sognare, a provare a Viverla, la vita…

E poi dicono che affidarsi all’Universo non funziona! A proposito, ma chi l’ha detto?…

Il narratore (Giancarlo Fornei)

 

Come Vivere Alla Grande in bella vista, durante il seminario di Giancarlo Fornei a Villa Fenaroli (Brescia) marzo 2015

“Come Vivere Alla Grande”, il libro motivazionale scritto dal coach toscano Giancarlo Fornei che ha ricevuto ben quaranta recensioni positive, una più bella dell’altra. Lo trovi su:

 

 

(Visited 27 times, 1 visits today)
Please follow and like us:

CoachDonne

Toscano, nato a Carrara 58 anni fa. Ex marketer dei servizi, dal 1999 si occupa esclusivamente di crescita personale. Conosciuto in rete come "Il Coach delle Donne" per la sua grande esperienza di lavoro con l'Universo Femminile. Da oltre dodici anni aiuta le donne imprenditrici a vincere. Nel lavoro, come nella vita...

Un pensiero su “Quando l’Universo decide di Agire: la storia di Lorenzo (l’architetto), l’Orto De’ Medici (uno splendido hotel di Firenze) e il coach motivazionale (alias Giancarlo Fornei)…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us

Enjoy this blog? Please spread the word :)

RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram