Sei felice per quello che hai o infelice per quello che ti manca?

images (1)

Che cosa hanno in comune felicità e infelicità?

Semplice: entrambi sono stati d’animo!

In entrambi i casi, il tuo stato d’animo determina se sei felice o no.

La felicità è data dal saper apprezzare quello che hai già. Dunque, è uno stato d’animo.

L’infelicità è data dal fatto che dai per scontato le cose belle che hai già intorno a te e che invece, non sai apprezzare. Anche in questo caso è uno stato d’animo.

Come puoi notare, è sempre lui, il tuo stato d’animo, a farla da padrone.

Potrà sembrarti troppo semplicistico, ma se la felicità e l’infelicità sono due stati d’animo, tu hai il potere di cambiare lo stato dentro di te, e scegliere quello che preferisci avere.

Ti basta semplicemente cominciare ad apprezzare un po’ di più le cose belle che hai già intorno a te, e la felicità comincerà a scorrere, come se fosse un ruscello.

Prima timidamente, poi sempre più forte.

Devi essere felice per quello che hai, e non per quello che vorresti avere.

E dimmi, la tua vita da cosa è guidata?

Dalla felicità per quello che hai o dall’infelicità per quello che ti manca?

Giancarlo Fornei

A questo link trovi tutti gli ebook e i libri pubblicati da Giancarlo Fornei su Amazon

CoachDonne

Toscano, nato a Carrara 57 anni fa. Ex marketer dei servizi, dal 1999 si occupa esclusivamente di crescita personale. Conosciuto in rete come "Il Coach delle Donne" per la sua grande esperienza di lavoro con l'Universo Femminile. Da oltre dieci anni aiuta le donne a vincere. Nello sport, come nella vita...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *