Sei una professoressa? Una docente? Un’insegnante? Giancarlo Fornei ti spiega come mantenere viva l’attenzione in aula…

Primo piano Giancarlo ForneiPremetto che non sono laureato.

Vorrei evitare di appropriarmi di un titolo che non mi compete, come, invece, spesso capita da noi in Italia (vedi anche alle ultime elezioni politiche).

Ma il fatto di essere privo di laurea non mi ha impedito – come esperto – di avere il piacere di insegnare comunicazione e marketing turistico in molti Istituti Superiori della Provincia di Massa Carrara:

  • Alberghiero a Marina di Massa;
  • Einaudi a Carrara;
  • Salvetti a Massa;
  • Einaudi ad Aulla.

Insegnavo in quella che era chiamata “Terza Area”. Un’area professionalizzante, dove, appunto, venivano chiamati vari esperti dal mondo del lavoro per trasferire ai ragazzi di quarta e di quinta le loro esperienze.

Esperienza di vita bellissima.

In ogni Istituto dove sono stato, sono sempre stato capace di creare feeling ed empatia con i ragazzi (fortuna o capacità? forse tutte e due).

Sino a essere portato, più di una volta, come esempio d’insegnamento dagli stessi.

Esempi che se da una parte mi riempivano di orgoglio, dall’altra mi hanno creato dei problemi con alcuni insegnanti, cosiddetti “professori di ruolo”.

Fortunatamente, i docenti mossi dall’invidia erano pochi e con molti altri, invece, si sono spesso create delle sinergie e qualcuno di loro, con piacevole sorpresa, si è pure rivolto a me per dei consigli su come gestire al meglio la propria classe.

Purtroppo, molti insegnanti non riescono – se non in minima parte – a creare rapporto con i ragazzi, ad affascinarli con la loro materia, a comunicare, a relazionarsi bene.

La maggior parte di loro, si limita a trasferire i fondamentali della propria materia (alcuni, neppure quelli), in stile piatto, amorfo, senza stimoli cognitivi ed emotivi.

La voglia di scrivere questo nuovo ebook nasce dalla consapevolezza che se ci sono riuscito io, a “gestire” al meglio classi ritenute “difficili”, a maggior ragione lo possono (e lo devono) fare anche altri docenti.

Purché desiderosi di apprendere e di mettersi in discussione. Tu sei pronta a farlo?

I consigli da dare sarebbero stati talmente tanti, ma essendo un mini ebook, mi soffermerò su alcuni consigli pratici sul come fare una lezione e gestire al meglio l’aula.

Proverò a raccontarti i miei “segreti”, quello che in pratica, facevo in classe, non soltanto per tener buoni i ragazzi, bensì per affascinarli, per renderli interessati alla mia materia.

L’ebook, vuole essere, dunque, una sorta di vademecum per il docente evoluto (come l’ho simpaticamente chiamato io), che non si limita a trasferire “sapere”, ma interagisce con i ragazzi, trasmette valori e conoscenze, emozionandoli.

Forse sono utopico, ma credo che un insegnante del genere, avrebbe sempre la classe piena e il massimo dell’attenzione quando parla e spiega.

Sono altresì certo, che un insegnante del genere, sarebbe in grado di influenzare positivamente il rendimento scolastico dei propri ragazzi.

Se tu sei una professoressa, una docente, un’insegnante “evoluta” ed hai voglia di metterti in discussione, di apprendere nuove tecniche per trasferire il sapere e gestire al meglio la tua lezione, affascinando i ragazzi in classe…

forse (e sottolineo il forse), questo è l’ebook più utile che troverai in giro.

Come mantenere viva l'attenzione in aula

  • Sintetico: poche pagine, senza tanti giri di parole (meno di 40):
  • Ricco: pieno di suggerimenti utili e consigli pratici;
  • Niente teoria:  solo pratica e l’esperienza diretta di 15 anni passati in aula, a fare formazione.

E quanto vale l’esperienza di più di 15 anni condensata in un ebook? Sappiamo entrambi tantissimo!

Ma come dicevo sopra, forse, sono un pò utopico e mi piacerebbe che tutti gli insegnanti potessero apprendere queste tecniche, quello che ho imparato io.

Dunque, ho messo in vendita su Amazon l’ebook al costo di 2 caffè.

Scopri esattamente il prezzo a questo link e scopri anche il regalo che contiene l’ebook, che lo rende ancora più prezioso.

Cosa trovi nell’ebook?

  • Premessa;
  • 4 cose che non devi MAI fare in aula;
  • 6 tecniche per aprire alla grande la tua lezione;
  • 4 tecniche per trasferire sapere coinvolgendo i ragazzi;
  • 3 tecniche per usare una linguistica potenziante con i tuoi allievi;
  • Bonus Speciale (il SUPER regalo che lo rende ancora più speciale);
  • Chi è Giancarlo Fornei.

“Come mantenere viva l’attenzione in aula”, il nuovo ebook di Giancarlo Fornei, solo su Amazon, a questo link.

Buona lettura e per qualsiasi domanda, puoi scrivermi a info@giancarlofornei.com

Ti risponderò sempre, magari mi prenderò qualche giorno, ma risponderò sempre a tutte le tue email. Ma, soprattutto, lo farò personalmente.

Ti auguro di diventare quanto prima una docente evoluta e se lo sei già, ne sono immensamente felice.

Non smettere MAI di esserlo.

Giancarlo Fornei

 

Ps: preferisci ascoltare anziché leggere? Su Il Giardino dei Libri trovi la versione audio corso Mp3 (53 minuti). Acquistalo ora da questo link.

 

 

Please follow and like us:

CoachDonne

Toscano, nato a Carrara 57 anni fa. Ex marketer dei servizi, dal 1999 si occupa esclusivamente di crescita personale. Conosciuto in rete come "Il Coach delle Donne" per la sua grande esperienza di lavoro con l'Universo Femminile. Da oltre dieci anni aiuta le donne a vincere. Nello sport, come nella vita...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enjoy this blog? Please spread the word :)

RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram