Autostima Femminile: come aumentare l’autostima di tua figlia? Sii il suo modello, il suo esempio…

faroParto dal presupposto che tu sappia che l’esempio, vale più di mille parole o consigli. E’ inutile che ti affanni a dire a tua figlia (oppure a tuo figlio) che deve credere maggiormente in se stessa e che deve avere più autostima, quando la prima persona che ha problemi con quella parola, sei tu…

  • L’esempio convince gli adolescenti (ma anche i bambini) più di tutte le parole logiche e razionali che vorrai dir loro.

Come padre di due ragazzi (ormai uomini), sono profondamente consapevole che Sebastian e Mattia sono stati più influenzati dal mio comportamento che dalle mie parole.

Laddove io mi sono mostrato sicuro di me, con una sana e forte autostima, ho certamente inviato dei messaggi più positivi ai miei figli di tutti i consigli sull’autostima che avessi voluto “regalare” loro.

Naturalmente, né tu né io avremo mai la certezza che basti avere fiducia in noi stessi come genitori per trasmetterla, in automatico, ai nostri figli. Ma noi genitori dobbiamo comunque provare a essere dei punti di riferimento per i nostri figli e, dunque, parlare di autostima ai ragazzi, senza possederne neppure una briciola, è del tutto inutile, anzi, spesso controproducente.

Come mamma (o papà), sei la prima persona che deve aiutare tua figlia o tuo figlio a far crescere dentro di se una sana e forte autostima. Tu sei il primo modello che lei o lui vorranno imitare, come puoi trasmettere autostima ai tuoi figli se tu, per prima, ne sei priva?

Potrà sembrarti paradossale, ma puoi aiutare tua figlia o tuo figlio ad avere autostima, avendone prima tu, di te stessa (o di te stesso se sei un maschietto come me).

  • Pensaci un attimo: come può tua figlia crescere in un ambiente positivo se sua madre (ovvero, tu), si lamenta ogni giorno del proprio aspetto fisico, della propria situazione economica e lavorativa, del proprio ruolo di moglie e di donna, della propria vita in generale?

I bambini e i ragazzi emulano. E finiranno per emulare il tuo comportamento (non quello che dici), sia esso positivo e forte, oppure negativo e debole.

Nel momento in cui hai dentro di te una sana, forte autostima, diventi un modello credibile (perché quello che dici fai) e puoi, a maggior ragione, dare dei consigli ai tuoi figli.

Loro (i tuoi bambini o ragazzi), potranno dunque emularti con fiducia e tu, sarai tranquilla, perché il tuo comportamento – pur non essendo perfetto (non esiste la perfezione) – sarà comunque positivo e filtrato dai comportamenti negativi che ho accennato sopra.

  • Il tuo ruolo di genitore è molto importante per la crescita dell’autostima di tua figlia.  Sii il suo modello da imitare. Sii un esempio positivo da seguire. Sii una sorta di faro che illumina il suo cammino…

Non riuscirai MAI ad aumentare l’autostima in tua figlia solo con le parole. Se veramente vuoi esserle utile, AIUTA PRIMA TE STESSA.  Rafforza l’autostima dentro di te e poi, apprestati con fiducia a rafforzarla anche nei tuoi ragazzi…

Giancarlo Fornei

—————————————-

Copertina Come Creare Autostima in una Donna con 3 Azioni Pratiche - mp3
Copertina Come Creare Autostima in una Donna con 3 Azioni Pratiche – mp3

Autore di oltre 45 infoprodotti sulla crescita personale (e nello specifico, sull’autostima e la motivazione), tra libri ebook e audio corsi in formato mp3. Novità:

 

Please follow and like us:

CoachDonne

Toscano, nato a Carrara 57 anni fa. Ex marketer dei servizi, dal 1999 si occupa esclusivamente di crescita personale. Conosciuto in rete come "Il Coach delle Donne" per la sua grande esperienza di lavoro con l'Universo Femminile. Da oltre dieci anni aiuta le donne a vincere. Nello sport, come nella vita...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enjoy this blog? Please spread the word :)

RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram