Autostima HELP: Claudia, alza il culo dalla sedia!

Autostima HELP Claudia, alza il culo dalla sedia - 25 luglio 2019 - la risposta del coach Giancarlo Fornei ad una sua lettriceAutostima HELP: Claudia, alza il culo dalla sedia!

Claudia è una donna come te, che mi segue sui social. Legge i miei libri ed anche i miei post.

Claudia, il 7 luglio 2019 mi ha scritto la toccante email che puoi leggere qui sotto. Non ho praticamente modificato nulla, salvo sostituire il suo “vero” nome, troppo particolare e, facilmente individuabile, con Claudia.

E “coprire” una parola che proprio non mi è piaciuta.

A Claudia, ho già risposto personalmente il giorno dopo. Oggi, puoi leggere la mia risposta resa pubblica, per renderti conto che, anche tu, come ho spiegato a Claudia, puoi farcela.

Devi solo alzare il “culo” dalla sedia…

 

L’email di Claudia, intitolata: Autostima Help!

Salve, mi chiamo (Claudia) ho 52 anni, tre figli due femmine e l’ultimo un maschio, di 27/25/17 anni. Sono divorziata e da gennaio 2019 disoccupata.

Mi sono separata a 40 anni ed ho passato quei 10 anni tra alti e bassi ma ero abbastanza sicura di me ero ingrassata dopo la nascita del mio ultimo figlio e x mia volontà persi 20 kg stavo da Dio, lavoravo vivevo e stavo benissimo con i miei figli.

Ho avuto due relazioni importanti finite ora sono single da 3 anni!

La mia salute è sempre stata abbastanza buona poi nel 2013 ho avuto seri problemi di salute sempre in peggio. Ho rischiato di morire. Poi ho avuto un melanoma, infine tra altre piccole cose a febbraio 2018 sono stata operata all’anca ma prima di ciò in due anni ho ripreso i 20 kg che avevo perso xkè mangiavo e nn mi muovevo.

Ero abituata a camminare andare in bici. MA il dolore me lo impediva e così decisi, mio malgrado, di chiudere. Ora sono in cura da una nutrizionista ho perso 6 kg ma ho perso anche il lavoro e mi mantiene la seconda delle mie figlia, sia a me che a mio figlio minore.

Mi sento uno schifo e nn ho autostima x cercarmi un nuovo lavoro, ora che posso tornare a lavorare…. Mi sento in colpa verso i miei figli mi sento vecchia brutta e inutile. A novembre divento nonna e sono strafelice ma vorrei dare indipendenza anche alla mia seconda figlia.

Spesso penso di (bip di censura), ma penso che sia un atto che libera solo me nn gli altri! Sono a pezzi. Scusi lo sfogo. (Claudia) 7 luglio 2019 ore 9.48

 

Claudia, alza il culo dalla sedia! La mia risposta…

Cara (Claudia), intanto smettila di pensare a cose sciocche, non libera proprio nessuno, anzi… se mi scrivi un’altra volta una cosa del genere, vengo a cercarti e ti tiro tutte e due le orecchie!!!

A parte le battute, comprendo bene come tu ti possa sentire, sono stato nei tuoi panni molto prima di te e, credimi, se ne sono uscito io, puoi tranquillamente farcela anche tu…

Come puoi notare, dalle parole che mi hai iscritto, già una volta ce l’hai fatta ed hai perso ben 20 kg, devi solo tornare a credere in te stessa…

Dispiaciuto, veramente dispiaciuto per tutte le tue disavventure fisiche, ma piangersi addosso, amica mia, non risolverà i tuoi problemi…

Sono convito che la tua ragazza (quella che vi mantiene), lo faccia con amore, ma tu, cara (Claudia), devi darti una smossa e smetterla di lamentarti…

Lei, tua figlia, ha bisogno che tu l’aiuti ad “aiutarti”, dunque, rimboccati le maniche e datti da fare…

Anch’io ho avuto una miriade di problemi nella mia vita, anche ora, mentre rispondo alla tua email, ne ho: ma dalla mia bocca non usciranno mai parole di lamento o di autocommiserazione!

Se vuoi cambiare in meglio la tua vita, devi AGIRE!

Lo ripeto: A-GI-RE!!!

Dunque, alza il culo dalla sedia e datti da fare a cercare un nuovo lavoro, fallo proprio ora che, da quello che mi racconti, puoi tornare a farlo…

I tuoi figli non cercano MAI una madre che si senta in colpa, bensì vogliono che la loro mamma torni a combattere a darsi da fare, così, amica mia, potrai anche goderti il fatto di diventare nonna…

Nella prossima email, voglio leggere di una (Claudia) che, nonostante le 1000 difficoltà, abbia alzato il culo dalla sedia, smesso di vomitarsi addosso stupidità e si sia data da fare per cercare un nuovo lavoro…

Se lo troverai o meno, non lo so…
dipende da molte altre circostanze…

Quello che invece so, è che se non lo cerchi MAI, mai lo troverai…
Dunque, smettila di lamentarti, torna ad essere la (Claudia) combattente qual eri e datti da fare…

Puoi farlo per me, vero?
Anzi, puoi farlo per i tuoi figli, non è vero?

Allora fallo…

Un forte abbraccio

Giancarlo Fornei

 

Risorse utili

 

Iscriviti nella mailing list di Giancarlo Fornei, subito, per te, un Super Report in Regalo sull’Autostima

Be Sociable, Share!

Share This: