Come mantenere uno stato mentale positivo?

Come mantenere uno stato mentale positivo?

Come mantenere uno stato mentale positivo?

Ogni tanto mi scrive anche qualche maschietto come me, ed io rispondo sempre molto volentieri anche a loro. Oggi rispondo a Spanky, un giovane calciatore (da come scrive, penso proprio che sia giovanissimo) che mi ha fatto una bellissima domanda, oltre, naturalmente, ad una sfilza di complimenti che accetto e me li tengo stretti.

Come fare per mantenere uno stato mentale positivo? (La domanda di Spanky)

Salve! Devo ammettere che i suoi consigli sono molto efficaci e li seguo spesso. Comunque volevo porle una domanda che diciamo esce un po’ fuori dal contesto che lei cita su questo blog precedentemente ma che comunque rientra nel contesto dello stato mentale di un atleta (Spanky fa riferimento all’articolo: atleta 4 motivi per cui non vinci).

Quando un giocatore inizia ad avere un dialogo interno positivo e autoconvinzione, dato nel mio caso anche dalle ottime prestazioni svolte nelle prime partite, come può riuscire a mantenere questo stato?

Per esempio, io mi sento un po’ appagato dopo aver disputato le prime partite molto bene (senza modestia) e credo di avere il posto assicurato e già l’impegno sta calando rispetto a prima.

Vorrei che mi potesse dare un consiglio se questo che le ho detto rientra nelle sue conoscenze.

Grazie mille e arrivederci

 

Con un po’ di ritardo, ma ho già risposto a Spanky. Del resto lo faccio sempre (è la mia brutta abitudine: rispondere sempre e personalmente a chi mi scrive).

Come il solito, pubblico le domande che mi pongono le persone e le mie risposte, poiché credo possano essere di aiuto per chi mi segue. In questo caso – in base alla Legge sulla Privacy – non avendo avuto autorizzazione a pubblicare integralmente la sua email, ho tolto alcune parti che erano molto personali: per esempio la città da cui mi scrive, lo sport che pratica, la categoria in cui gioca, il ruolo, e altro ancora.

  • Hai una domanda anche tu?
  • Scrivimi a info@giancarlofornei.com
  • Ti risponderò personalmente via email e poi pubblicherò la mia risposta sul blog.

 

La mia risposta a Spanky

Carissimo Spanky, perdona il ritardo con cui ti rispondo, ma come saprai bene se mi segui da un po’, il tempo è sempre tiranno! Grazie per i complimenti, fanno sempre piacere riceverli e veniamo alla tua domanda.

Purtroppo, mantenere uno stato mentale positivo, richiede sempre uno sforzo maggiore da parte di ogni atleta! Sia di squadra, sia individuale. Sia donna, sia maschietto come te.

Per il tuo cervello, è molto più facile “scivolare” verso atteggiamenti negativi che PERSEVERARE in uno stato mentale positivo. Tranquillizzati, accade anche hai grandi campioni: dopo alcune prestazioni eccellenti, piombano con delusione in performance scadenti!

Il consiglio?

Continua a tenere alto il tuo “dialogo interno”, continua a ripeterti un mantra positivo, continua a lavorare sulle tue autoconvinzioni.

Fallo ogni giorno, con costanza e determinazione, come se fosse il primo. Nutriti delle belle prestazioni che hai fatto sino ad oggi e poni continuamente alla tua mente la domanda: “Come posso fare per ottenere delle performance sportive ancora migliori”?

Le domande stimolano la mente inconscia (che ha sede nel tuo emisfero destro) e la obbligano a darsi delle risposte. In questo modo, sarai continuamente stimolato a cercare dei modi attivi per migliorare le tue prestazioni sportive.

Infine, evita di pensare di avere il posto già assicurato ed allenati SEMPRE con l’intensità di chi è in discussione, ogni giorno.

  • Dunque, caro Spanky, il segreto è semplice: allenarti con la stessa intensità emotiva, fisica e mentale delle prime volte, senza dare per scontato nulla.

Impara a metterti in discussione e vedrai che il tuo atteggiamento mentale rimarrà sempre sul positivo; e, di riflesso, le tue performance non potranno che migliorare.

Un grosso abbraccio e tienimi aggiornato…

Giancarlo Fornei

 

 

 

Sei un’atleta e vuoi migliorare le tue performance sportive?

Leggi il mio libro “Come allenare la mente a vincere nello sport“. Lo trovi su Amazon nella doppia versione ebook e cartaceo (al 9 giugno 2022, 86 recensioni a cinque stelle e 20 a quattro stelle su un totale di 127). Oppure a questo link, nella versione audio corso (tre versioni).

 

Risorse utili:

 

 

 

 

 

Chi è Giancarlo Fornei

Un bellissimo primo piano del volto illuminato dal sorriso del coach motivazionale Giancarlo Fornei - UAAMI Catania - 3 e 4 dicembre 2017

Toscano, nato a Carrara 60 anni fa. Ex marketer dei servizi, dal 1999 si occupa esclusivamente di crescita personale. In particolar modo, da oltre tredici anni, “lavora” con le donne.

Le aiuta a VINCERE. Nel lavoro. Nella vita. Nello sport.

Conosciuto in rete come “Il Coach delle Donne” proprio per la sua grande esperienza di lavoro con l’Universo Femminile. In particolar modo, aiuta le donne imprenditrici del mondo del beauty e dell’hair care. Le donne in crisi di autostima. Le donne atlete agoniste e le giovani promesse dello sport italiano.

A questo link, puoi conoscerlo meglio.

 

 

 

Compila il modulo e iscriviti ora nella mia mailing list “Allena Mente Sport Facile”. Ogni settimana riceverai, in anteprima, i miei nuovi articoli ed anche le promozioni a te riservate.

Il tuo indirizzo email non sarà mai ceduto a nessuno e sarà trattato nel pieno rispetto della Normativa Europea e della Legge sulla Privacy Italiana. Potrai cancellarti quando vuoi, con un semplice click,

 

Come mantenere uno stato mentale positivo?

(Visited 19 times, 1 visits today)
Please follow and like us:
Pin Share

CoachDonne

Toscano, nato a Carrara 59 anni fa. Ex marketer dei servizi, dal 1999 si occupa esclusivamente di crescita personale. Conosciuto in rete come "Il Coach delle Donne" per la sua grande esperienza di lavoro con l'Universo Femminile. Da oltre tredici anni aiuta le donne atlete agoniste e le giovani promesse dello sport a vincere. Nello sport, come nella vita...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Contact Us

Enjoy this blog? Please spread the word :)

RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram