Come diventare un’atleta mentalmente forte?

Come diventare un’atleta mentalmente forte?

Come diventare un’atleta mentalmente forte?

Come diventare un’atleta mentalmente forte? Cara amica sportiva che mi segui da questo blog, ti sei mai chiesta come puoi diventare un’atleta mentalmente più forte? Ed ancora, quale sia la caratteristica fondamentale della forza mentale?

 

 

Prima di cominciare, una domanda: hai bisogno di metterti in contatto con me? Puoi scrivermi a info@giancarlofornei.com oppure inviarmi un messaggio su WhatsApp al 392/27.32.911. Ti risponderò sempre e personalmente.

 

 

Che cosa è la forza mentale?

Cominciamo con spiegare cosa sia la “forza mentale”. Ho trovato in rete una definizione molto bella del Dottor Angelo Collevecchio (trovi l’articolo da cui ho estratto la definizione a questo link):

«La forza mentale (detta anche resilienza) è un concetto complesso e la cui definizione non è chiara. Tendenzialmente si identifica con l’idea di forza mentale la capacità di difendersi dai pensieri negativi e di mantenere salda la propria determinazione per continuare a compiere azioni costruttive. Si tratta di fare ciò che si ritiene giusto e che migliorerà la qualità della vita. Nel concetto di forza mentale include anche la capacità di far fronte in maniera positiva a eventi traumatici, riorganizzando le proprie abitudini e cambiando il proprio atteggiamento mentale.»…

Reputo la definizione del Dottor Collevecchio una delle più belle e, naturalmente, ti invito a leggere tutto il suo interessante articolo che trovi al link sopra.

Volendola circoscrivere esclusivamente allo sport, eccoti la mia definizione di forza mentale:

«La forza mentale è quella mentalità competitiva in cui non ti tiri mai indietro, ma lotti sino alla fine (indipendentemente dal risultato) in ogni competizione sportiva!»…

Un’atleta che avesse una tale forza mentale, sarebbe in grado di vincere molte gare e/o partite e, comunque, di fare sempre delle performance sportive straordinarie.

La verità?

È che spesso tale forza mentale viene meno. L’atleta di turno (donna o uomo) parte bene, ma poi, accade qualcosa a livello mentale che la fa vacillare. Che inficia tutta la preparazione atletico-tattica che aveva fatto proprio in vista di quella competizione.

 

Quanto è importante la testa nello sport di oggi?

Se sei una sportiva agonista, sono certo che sai meglio di me quanto sia importante la “testa” in ogni gara. Quanto sia fondamentale la preparazione mentale.

Oggi, sui mass media in radio e in tv, leggi e ascolti allenatori professionisti, atleti o commentatori anche importanti, parlare di forza mentale. Di quanto queste due parole siano importanti per vincere.

Eppure, nonostante se ne parli molto e, in alcuni casi anche a sproposito, la maggior parte delle atlete e atleti italiani (per non parlare degli allenatori), non ha la benché minima idea di come svilupparla questa benedetta forza mentale.

  • Ad esempio, a inizio anno ho tenuto una conferenza sull’allenamento mentale ad una società di pallavolo della serie B2 e, alla fine della stessa, parlando con me, il loro allenatore mi ha più volte detto: “Abbiamo bisogno di più forza mentale se vogliamo salvarci e centrare il nostro obiettivo”.

Mi è piaciuto il modo di porsi e la voglia di non arrendersi mai di quell’allenatore (Riccardo) e della “sua” capitana piena di grinta (Denisa). Auguro ad entrambi, alla società e a tutte le ragazze, di centrare l’obiettivo e di rimanere, pertanto, in B2.

Ma, la domanda che mi pongo e che si dovrebbero porre anche loro è: “Come facciamo a sviluppare più forza mentale?”…

Lo sanno? Ho qualche dubbio…

 

Due etti di forza mentale per favore.

Magari fosse possibile acquistare la forza mentale al supermercato. Sarebbe facile andare al banco e chiedere “due etti di forza mentale”!

Purtroppo non è così che funziona. La forza mentale non la trovi all’Esselunga o alla Coop e in nessun altro supermercato d’Italia.

  • La forza mentale non è neppure una tisana che puoi bere la sera prima della gara o una caramella da sciogliere in bocca prima di entrare sul campo di gioco.

La forza mentale è una vera e propria abilità.

Se non pratichi mai le abilità dell’allenamento mentale, non puoi aspettarti di avere forza mentale quando il gioco diventa duro e tu, ne hai bisogno.

 

La forza mentale è un’abilità da sviluppare.

Come tutte le abilità di questo mondo, anche la forza mentale può essere allenata e incoraggiata.

Incoraggi la forza mentale quando spingi forte, oltre un tuo limite. Specialmente quando sei stremata e pensi di avere dato tutto. Sviluppi forza mentale quando continui a lavorare su quell’abilità che hai difficoltà a padroneggiare. A far tua.

Ed ancora:

  • Costruisci la forza mentale quando gestisci al meglio la tua ansia da prestazione.
  • Oppure usi le tecniche di visualizzazione mentale e ti visualizzi nell’atto motorio o nella competizione stessa. Magari mentre stai visualizzando la vittoria o stai raggiungendo un tuo obiettivo.
  • Sviluppi forza mentale quando, pur giocando in condizioni avverse, non molli di un centimetro e continui la tua gara/partita senza arrenderti.
  • Incoraggi la tua forza mentale a crescere dentro di te quando esci stremata dal campo o dalla competizione ma hai dato tutta te stessa, incurante dei timori e dei pensieri negativi che ti giravano in testa dall’inizio. Ma tu li hai dominati, e sei arrivata in fondo.

Insomma, costruisci la tua personale forza mentale ogni qualvolta superi l’asticella di un tuo limite o di una tua paura.

Sviluppi forza mentale ogni volta che non ti arrendi alle prime difficoltà, ai primi problemi. Ma lotti sino alla fine come una leonessa che deve difendere i suoi cuccioli.

Ecco, mettiamola così… in un bellissimo film di Rocky si parla “degli occhi della tigre”. Sviluppi forza mentale quando i tuoi occhi dicono alla tua avversaria: “Non mollo di un centimetro e prova a battermi se ci riesci!”…

Ed anche se dovesse riuscirci, dovrà faticare più del previsto. E per te, sarà come se avessi vinto, perché avrai “allenato” la tua forza mentale.

 

Chi può sviluppare la forza mentale?

Troppe atlete e atleti maschietti come me, pensano che la forza mentale sia qualcosa che solo chi gioca o compete a grandi livelli può e deve possedere.

SBAGLIATO!

È proprio partendo dalle giovanili o dalle categorie dilettantistiche che la forza mentale va prima sviluppata e poi, continuamente allenata. Sino a farla diventare una delle abilità più importanti che possiedi.

Chiunque gareggi o giochi per vincere nel proprio sport, può trarre enormi benefici dall’allenare la propria forza mentale.

Ma io vado oltre e dalle pagine di questo mio blog affermo che chiunque, nella vita, sviluppando la propria forza mentale può averne dei benefici in qualsiasi campo. Non soltanto nello sport. 

Prendi me, per esempio. Io non sono un atleta agonista (ormai sono vecchietto e posso tutt’al più competere con mio figlio Mattia ai videogiochi o forse, neppure quello), ma l’aver sviluppato la forza mentale, mi ha permesso di superare più di un grosso problema nel corso della mia vita.

La forza mentale, dunque, non soltanto ti aiuterà nel tuo percorso di sportiva, ma fidati di me: ti aiuterà a superare i momenti difficili che la vita, spesso, ci regala. 

E credimi, la vita non fa distinzione. Spesso ci colpisce senza alcun motivo e ci fa molto male. Aver sviluppato una forza mentale o resilienza, come la chiama il Dottor Angelo Collevecchio, può fare la differenza fra il restare in piedi o rimanere schiacciati dal peso del problema.

Chiudo questo lungo articolo con due consigli molto semplici e pratici:

  1. Impara come sviluppare la tua forza mentale.
  2. Tienila costantemente allenata.

La forza mentale non è un’abilità riservata alle poche elette che vanno alle Olimpiadi o ai Campionati del Mondo. La forza mentale è un’abilità che tutte le atlete di ogni età possono imparare e migliorare. Se poi cominci a svilupparla da adolescente, è ancora meglio.

Un forte abbraccio e lasciami il tuo commento al post…

Giancarlo Fornei

 

PS: sviluppare e allenare la forza mentale richiede impegno. Non solo dovresti imparare come sviluppare la forza mentale da un mental coach di fiducia, ma dovresti tenerla allenata ogni giorno, con la pratica. Solo in questo modo diventerai un’atleta mentalmente forte.

PS2: un suggerimento finale per diventare un’atleta mentalmente forte.

  • Dopo ogni gara/partita, domandati sempre: come ti sei sentita? Ti sei sentita sicura o piena di paure e di ansia?
  • Scrivi tutte le sensazioni in un diario che aggiornerai alla fine di ogni competizione. In questo modo avrai uno storico da rileggere tutte le volte che vuoi, che ti aiuterà a comprendere i diversi stati d’animo fra una competizione e l’altra.
  • Rileggi spesso il tuo diario e confronta la tua forza mentale tra quando stai andando bene e quando sei in difficoltà. Quali sono le differenze nella tua mentalità e prestazioni?
  • Tenere monitorate le tue gare/partite, ti permetterà di capire se la tua forza mentale sta crescendo o se latita.

 

Se hai bisogno di metterti in contatto con me, puoi scrivermi a info@giancarlofornei.com oppure inviarmi un messaggio su WhatsApp al 392/27.32.911. Ti risponderò sempre e personalmente.

 

Risorse utili:

 

 

 

 

 

Chi è Giancarlo Fornei

Un bellissimo primo piano del volto illuminato dal sorriso del coach motivazionale Giancarlo Fornei - UAAMI Catania - 3 e 4 dicembre 2017

Toscano, nato a Carrara 60 anni fa. Ex marketer dei servizi, dal 1999 si occupa esclusivamente di crescita personale. In particolar modo, da oltre quattordici anni, “lavora” con le donne.

Donne imprenditrici del mondo del beauty e dell’hair care. Donne in crisi di autostima e donne sportive.

Le aiuta a VINCERE. Nella vita. Nel lavoro. Nello sport.

Conosciuto in rete come “Il Coach delle Donne” proprio per la sua grande esperienza di lavoro con l’Universo Femminile. In particolar modo, aiuta le atlete agoniste e le giovani promesse dello sport italiano.

A questo link, puoi conoscerlo meglio.

 

 

 

Compila il modulo e iscriviti ora nella mia mailing list “Allena Mente Sport Facile”. Ogni settimana riceverai, in anteprima, i miei nuovi articoli ed anche le promozioni a te riservate.

Il tuo indirizzo email non sarà mai ceduto a nessuno e sarà trattato nel pieno rispetto della Normativa Europea e della Legge sulla Privacy Italiana. Potrai cancellarti quando vuoi, con un semplice click,

 

Come diventare un’atleta mentalmente forte? è un articolo scritto il 9 giugno 2022 dal mental coach toscano Giancarlo Fornei. Ripreso da un articolo scritto sempre dallo stesso coach toscano su LinkedIn il 20 dicembre 2021

 

(Visited 46 times, 1 visits today)
Please follow and like us:
Pin Share

CoachDonne

Toscano, nato a Carrara 59 anni fa. Ex marketer dei servizi, dal 1999 si occupa esclusivamente di crescita personale. Conosciuto in rete come "Il Coach delle Donne" per la sua grande esperienza di lavoro con l'Universo Femminile. Da oltre tredici anni aiuta le donne atlete agoniste e le giovani promesse dello sport a vincere. Nello sport, come nella vita...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Contact Us

Enjoy this blog? Please spread the word :)

RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram