Non avrai mai una seconda occasione per fare una buona impressione (parte A)…

donna truccataNel 2003 l’Università di Stanford, negli Stati Uniti, pubblicò una ricerca in cui si affermava che “la prima impressione che facciamo dipende per il 90% dal nostro aspetto”.

Sono passati quasi dieci anni, e quella ricerca è ancora attuale. Anzi, attualissima.

La psicologa americana Shirley White, afferma: «Il nostro guardaroba dice di noi molto più di quanto noi possiamo dire a parole». Moda e abbigliamento, dunque, sono linguaggio, al pari delle parole che diciamo.

Look, aspetto e linguaggio non verbale, sono elementi che concorrono a creare la Tua immagine, nonché a farti apparire agli occhi delle persone.

Non ricordo più quante volte ho scritto che il vecchio proverbio andava messo in soffitta e al suo posto, utilizzato quello più attuale: “L’abito fa il monaco”.

Che ti piaccia o no, la prima impressione è quella che conta.

Come afferma anche la White, a creare questa prima impressione, concorre, appunto, anche la nostra immagine.

Ma come puoi creare la Tua Immagine?

Devi imparare a costruirla anche attraverso la capacità di vestirti bene, di abbinare i giusti colori e i giusti accessori.

Fornei sorridenteIo ho il mio personalissimo stile, che pur non prevedendo abiti costosi e firmati (posso garantirti che spendo in abbigliamento molto meno di quanto tu possa immaginare), mi permette di “apparire”, di creare la mia immagine.

Spesso le persone mi fanno i complimenti per come vesto, eppure, ti ho già detto che non spendo un solo euro per abiti costosi e firmati.

Ho solo imparato ad abbinare i colori e, soprattutto, ad abbinare gli accessori più importanti di noi maschietti: scarpe, cinture e cravatte.

Ho imparato con il tempo, anche guardando e copiando gli altri, sino a costruire un mio stile.

Nei miei seminari o quando sono in formazione, indosso sempre abiti interi (tra l’altro molto più facili da abbinare rispetto ad uno spezzato). Anche quando insegno negli FSE, indosso sempre i miei abiti. Così facendo creo un’immagine di me, che può piacere o no, però esiste.

Personalmente prediligo gli abiti grigi (grigio scuro o chiaro) e blu. Anche se non disdegno il crema o bianco lino in estate.

Sotto l’abito, rigorosamente camice azzurre (a tinta unita o rigate), rosa tenue e bianche, o in ogni modo, intonate SEMPRE, con la cravatta.

TiffanyRicordati che il tuo aspetto e l’abito, sono ciò che gli altri vedono di te prima ancora di conoscere il tuo nome e fare due chiacchiere.

Gli americani, che sono dei veri esperti nel campo del marketing e della comunicazione, ripetono continuamente: “Non avrai mai una seconda occasione per fare una buona impressione”.

Nel prossimo post, ti darò qualche consiglio pratico per abbinare abiti e accessori.

Un abbraccio e lasciami un commento al post

Giancarlo Fornei

——————————————

Tutti gli ebook e i libri del coach motivazionale Giancarlo Fornei su Amazon

——————————————

(Visited 123 times, 1 visits today)
Please follow and like us:

CoachDonne

Toscano, nato a Carrara 58 anni fa. Ex marketer dei servizi, dal 1999 si occupa esclusivamente di crescita personale. Conosciuto in rete come "Il Coach delle Donne" per la sua grande esperienza di lavoro con l'Universo Femminile. Da oltre dodici anni aiuta le donne imprenditrici a vincere. Nel lavoro, come nella vita...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us

Enjoy this blog? Please spread the word :)

RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram