Respirazione “diaframmatica”: di vitale importanza per il benessere psicofisico

Respirazione "diaframmatica": di vitale importanza per il benessere psicofisico

Respirazione “diaframmatica”: di vitale importanza per il benessere psicofisico

“Beh!  – penserai tu – io respiro tutti i giorni, che sarà mai?”.

Ma respirare è un gesto così naturale, che spesso lo facciamo male.

E’ un ossimoro, vero, ma anche sportivi assidui sottovalutano la respirazione, vanificando parte dell’allenamento.

La profonda sinergia che esiste tra l’attività respiratoria e quella cardiaca, e tra alveoli polmonari e sangue, significa che “respirare bene” fa “funzionare bene” l’apparato muscolare, di conseguenza ottimizza l’attività sportiva.

Il perché è presto spiegato: il sangue (emoglobina e globuli rossi) trasporta l’ossigeno a cellule, organi e muscoli.

Schiena eretta e pancia piatta

Il diaframma è un muscolo profondo, una sorta di cupola situata tra costole, sterno, addome e vertebre.

  • Come per tutti i muscoli, la sua manutenzione è l’allenamento.
  • Bastano pochi e semplici movimenti, per l’efficienza del diaframma, e per favorire l’ossigenazione dei tessuti.
  • Cinque minuti di esercizi di respirazione già aiutano a correggere la postura.

Durante l’inspirazione, il diaframma esercita una trazione sulle vertebre lombari.

Nell’inspirazione forzata, la trazione percorre tutta la colonna fino alla nuca, interessando i muscoli spinali.

Quindi la respirazione diaframmatica allevia il mal di schiena, perché ti insegna la postura corretta.

Inoltre aumenta l’elasticità, riducendo la pressione sugli organi interni e favorendo l’afflusso de sangue al cuore.

L’innalzamento/abbassamento del diaframma indotto dalla respirazione ti dà un maggior controllo addominale, ossigena i muscoli addominali e appiattisce la pancia.

Se non ti interessa l’aspetto sportivo, rammenta che saper usare il diaframma è utile a prevenire l’ernia iatale, migliora la circolazione, concorre all’evacuazione dell’intestino, agevola il rilassamento e aiuta durante il parto

 

Respirazione “diaframmatica”: di vitale importanza per il benessere psicofisico è tratto da un articolo di Clara Biancardi su Più Sani Più Belli, marzo 2013

 

(Visited 37 times, 1 visits today)

1 commento su “Respirazione “diaframmatica”: di vitale importanza per il benessere psicofisico”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us