Cerchi la felicità? Impara ad apprezzare le cose belle che hai già!

AUTOSTIMA - come essere felici - una frase del coach motivazionale Giancarlo Fornei (6 agosto 2016)Hai mai conosciuto persone che si lamentano tutto il giorno e non sanno apprezzare le cose belle che hanno già?

Io sì. Tante. Anzi, troppe.

Faccio il coach motivazionale e incontro spesso donne (e uomini) che non sanno per nulla godere delle cose belle che la vita ha regalato loro. Non sanno apprezzare le cose piacevoli che hanno già. Eppure, ne hanno.

Il motivo principale è una scarsa Autostima, la paura di confrontarsi con gli altri e affrontare gli insuccessi.

Così facendo, restano nel loro guscio e non apprezzano neppure quel poco che hanno. Sanno solo lamentarsi. Come se il lamento, possa esorcizzare, in qualche modo, le loro paure.

Restano imprigionate nella monotonia della loro vita quotidiana, passando spesso i pomeriggi sul divano di casa, guardando “Amici”, “Il Grande Fratello” o altri programmi d’intrattenimento televisivi, dove spesso si identificano, “evadono” mentalmente.

Se domandi loro cosa hanno di bello nella vita… ti rispondono: NIENTE!

Anche se non è così. Anche se, in realtà, guardando con attenzione, sarebbero in grado di trovare tantissime cose belle. Se si mettessero a scrivere, sarebbero certamente in grado di fare una piccola lista dove elencare tutte le cose piacevoli e positive che hanno intorno a loro.

Basterebbe questo per cominciare a trarne energia per alimentare la propria Autostima. Per cominciare ad essere felici!

A tutte queste donne (e uomini), offro quattro consigli:

1) Trasformare ogni avversità in opportunità.

  • Imparare a vedere il lato delle cose positive è fondamentale, devi solo provarci. Se non riesci alla prima, evita di preoccuparti, la ripetizione creerà dentro di te una nuova abitudine. Provaci e ri-provaci.

2) Essere tolleranti.

  • Vivere felici e apprezzare le cose belle che inevitabilmente abbiamo (anche se piccole), implica il saper accettare i propri limiti e quelli delle persone che ci stanno vicino. Anziché arrabbiarti, datti da fare per imparare cose nuove e alzare, di conseguenza, un pochino il limite.

3) Sorridere.

  • Imparare a sorridere, ad essere ironici è fondamentale. Chi sorride vive meglio e affronta le cose con uno stato d’animo positivo, più produttivo. Il sorriso e l’ironia aiutano a superare meglio le avversità della vita. Ormai è provato anche scientificamente.

4) Fare un elenco.

  • Infine, t’invito a fare un elenco delle cose belle che hai. Anche se poche oppure piccole, come un gatto, un cane cui vuoi bene. O molto più importanti, come un figlio, un marito (una moglie), un compagno (una compagna). Fai questo elenco e leggilo tutti i giorni, per almeno 21 giorni di seguito.

Scommettiamo che sei fai queste quattro banali cose, molto presto scoprirai che la tua Autostima è cresciuta e che cominci ad apprezzare quello che hai? E scommettiamo che se metti in pratica i miei suggerimenti, la felicità verrà a trovarti?

Impara ad essere contenta delle cose che hai, anche se sono poche, anche se sono piccole cose. Quello che conta è che tu possa apprezzarle, perché se non sai apprezzare quello che hai… difficilmente l’Universo ti porterà in dono qualcosa di più importante.

Cerchi la felicità? Allora fidati di me: impara ad apprezzare le cose belle che hai già!

Un abbraccio e lasciami un commento al post.

Giancarlo Fornei

 

PS: a questo link trovi la versione audio podcast.

 

Clicca ora sulla copertina e leggi gratuitamente l’anteprima dell’ultimo libro del coach delle donne Giancarlo Fornei….

Be Sociable, Share!

Share This: