La psicologa Silvia Caiella: la violenza psicologica è più subdola di quella fisica!

L'immagine può contenere: 1 persona

«La violenza fisica può arrivare a mettere a repentaglio la sopravvivenza biologica di un individuo. Per questa ragione siamo naturalmente più colpiti dalle ferite, dalle cicatrici e dalle deturpazioni provocate da un maltrattamento. La violenza psicologica, che comunemente viene posta in secondo piano, è invece altrettanto lesiva e provoca danni profondi a ogni sfaccettatura della personalità; è anche più difficile da scovare, sa celarsi meglio ed è proprio la sottovalutazione di questo fenomeno ad aumentarne la pericolosità».

 

Fonte: una frase di Silvia Caiella psicologa clinica e psicoterapeuta – tratta da Confidenze, 12/07/16

(Visited 305 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us