“Come attrice ho fallito, allora ho scritto un romanzo e ho fatto boom”…

Jessie Burton scrive in giardino, in un angolo di Londra, lontano anni luce dall’eleganza cosmopolita del centro. Le scarpe si lasciano sull’uscio, dentro una scrivania, un computer, un divano, un gatto che pigramente si trascina da un ambiente all’altro. E’ lì che l’autrice del romanzo-rivelazione dell’anno, ‘Il Miniaturista‘, lavora, preferibilmente dalle 19 alle 2 di …

“Come attrice ho fallito, allora ho scritto un romanzo e ho fatto boom”… Leggi altro »