“Come attrice ho fallito, allora ho scritto un romanzo e ho fatto boom”…

Jessie-Burton-author-of-T-008Jessie Burton scrive in giardino, in un angolo di Londra, lontano anni luce dall’eleganza cosmopolita del centro.

Le scarpe si lasciano sull’uscio, dentro una scrivania, un computer, un divano, un gatto che pigramente si trascina da un ambiente all’altro.

E’ lì che l’autrice del romanzo-rivelazione dell’anno, ‘Il Miniaturista‘, lavora, preferibilmente dalle 19 alle 2 di mattina.

Il miniaturista sfugge alle definizioni.

E’ un romanzo storico, ambientato ad Amsterdam nel diciassettesimo secolo, un thriller, una storia d’amore, con una spruzzata di realismo magico.

Sarà presto una serie televisiva.

Il libro, i cui diritti sono stati acquistati in 37 Paesi e che in Gran Bretagna ha venduto 180 mila copie, è stato al centro di una combattuta guerra al rialzo tra undici editori.

 “Come attrice avevo sempre meno ingaggi e provini e non volevo assolutamente fare la segretaria per il resto della mia vita, da piccola inventavo storie, per me è sempre stato normale, il primo romanzo l’ho scritto negli anni dell’università a Oxford, ma non ho trovato nessun editore, adesso è abbandonato in un cassetto, così sfidando le sconfitte è nato Il Miniaturista”.

Breve sintesi dell’articolo pubblicato da: Io Donna, 28 febbraio 2015

(Visited 34 times, 1 visits today)
Please follow and like us:

CoachDonne

Toscano, nato a Carrara 58 anni fa. Ex marketer dei servizi, dal 1999 si occupa esclusivamente di crescita personale. Conosciuto in rete come "Il Coach delle Donne" per la sua grande esperienza di lavoro con l'Universo Femminile. Da oltre dodici anni aiuta le donne imprenditrici a vincere. Nel lavoro, come nella vita...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us

Enjoy this blog? Please spread the word :)

RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram