Pensare Positivo aiuta (davvero)!

Pensare Positivo aiuta (davvero)!

Pensare Positivo aiuta (davvero)!

«Occhio, il TUO cervello è una sorta di hard disk programmabile al 100%. Se non lo programmi TU (con PENSIERI e FRASI POTENZIANTI), a farlo ci penseranno le persone che hai intorno, trasferendoti le loro PAURE e CONVINZIONI LIMITANTI!»…

Giancarlo Fornei, Facebook e Instagram 20 dicembre 2017

Ma il pensiero positivo aiuta davvero le persone? Sì. Studio il “pensiero positivo” dal lontano 1999, anno in cui mi sono avvicinato a questa scuola di pensiero. Ne sono fortemente convinto e in questo articolo proverò a portarti degli esempi concreti e pragmatici.

Intanto comincio col dirti che pensare in positivo aiuta realmente gli esseri umani in almeno tre settori: la salute, lo stress e l’autostima!

(ma in fondo al post ne scoprirai altri)

 

Pensieri & parole (video)

Ma prima di andare avanti nella lettura dell’articolo, ti invito a guardare questo video sui pensieri e le parole. Comprenderai subito come queste due “P” lavorano sulle tue convinzioni (potenzianti o limitanti) e, di riflesso, sulla tua autostima.

Adesso che hai guardato il video, hai certamente compreso come sia importante nutrire la propria mente di pensieri positivi e potenzianti. Dunque, andiamo avanti con la lettura…

 

I tre benefici principali del pensiero positivo

In particolare, chi pratica con convinzione il pensiero positivo ogni giorno ottiene questi tre benefici:

  1. un’influenza positiva sulla propria salute;
  2. una riduzione sensibile dello stress;
  3. un aumento considerevole dell’autostima.

Sottolineo, a scanso di equivoci, che non basta leggere uno o più libri sul pensiero positivo, bisogna praticare, con convinzione ogni giorno, questa scuola di pensiero se si desidera averne dei benefici.

Come in tutti gli aspetti della vita è la pratica a fare sempre e comunque la differenza.

Senza la messa in pratica di quello che leggiamo, studiamo o semplicemente guardiamo, non possono esserci miglioramenti nella nostra vita.

Tutto ciò vale anche per il tanto vituperato pensiero positivo. La cui efficacia risulta dunque nulla, laddove ci limitiamo a parlarne senza praticarlo.

 

Pensare positivo fa bene al cuore

In cuor mio ho sempre saputo che pensare positivo facesse bene alla mente degli esseri umani. Aiutasse le persone ad avere delle aspettative migliori, nonché a vedere e vivere gli eventi della vita in maniera diversa.

Ma sono sincero, sino a qualche anno fa non avrei mai immaginato che la scienza potesse venirmi in aiuto e confermare quello che, da autodidatta, avevo imparato sul pensare positivo.

Devi sapere che sono un accumulatore seriale di libri e riviste. Non ne butto via neppure uno.

Tempo fa, (ri)leggendo una delle tante riviste che divoro ogni mese (credo fosse Mente & Cervello), ho scoperto che per le malattie cardiovascolari pensare positivo fa molto bene.

Secondo uno studio della University of Ronchester Medical Center, l’ottimismo ridurrebbe di tre volte il rischio reale di morire per ictus o infarto.

Chi lo avrebbe mai detto: Pensare Positivo fa bene anche al cuore.

Nella ricerca si parlava, in maniera esplicita, di benefici a favore dei maschietti come me. Ma sono assolutamente certo che il pensiero positivo non faccia distinzioni e porti benefici ad entrambi i sessi.

Del resto, l’ottimismo è il sale della vita e insieme al pensiero positivo, aiutano a vivere meglio ogni essere umano, sia uomo sia donna.

 

Come cominciare a pensare positivo

Appurato che il pensiero positivo aiuta davvero le persone, la domanda più importante, adesso, è: come posso cominciare a pensare in positivo?

  • Intanto dobbiamo fare la cosa più importante che serve: sostituire i pensieri negativi con qualcos’altro di piacevole, di positivo.

So per esperienza che non è per nulla facile. Qui sotto trovi un mio vecchio video in cui ti insegno un procedimento per sostituire un pensiero negativo con uno positivo (mi scuso con te per la scarsa qualità di immagine, ma pratica l’esercizio con fiducia: funziona).

Un esercizio semplice, pratico. Magari ti sembrerà persino banale,  ma fidati: se lo metti in pratica ogni giorno, con costanza e ripetizione, aiuterà anche te a sostituire i tuoi pensieri negativi.

 

Adesso vediamo un altro esercizio. Anche in questo caso vale la solita raccomandazione: non funzionerà se non lo praticherai con costanza e ripetizione. Non so cosa consiglino gli altri mental coach, ma i miei rimedi sono sempre molto pratici e abbisognano di un ingrediente magico: l’azione delle persone!

Poiché senza azione, nulla cambia nella vita delle persone!

Dunque, studia con attenzione i quattro passi e poi pratica subito anche questo esercizio.

Passo n°1.

Per prima cosa definisci tre aree della tua vita che vuoi migliorare. Per esempio:

  • voglio guadagnare più soldi;
  • voglio essere più felice;
  • voglio dimagrire ed essere più snella;

Oppure scegli altre aree che ti vengono in mente e ritieni più importanti per te.

Passo n°2.

Adesso prendi questi tre desideri (o quelli che hai definito tu) e trasformali in tre frasi positive che ripeterai ogni giorno, più volte il giorno, a te stessa.

Per esempio, le tre aree di prima diventano:

  • Ogni mese guadagno sempre più soldi e risolvo i miei problemi economici.
  • Io sono felice. Ogni giorno sono sempre più felice e sto bene con me stessa.
  • Mi sento più magra, più snella, più bella. Ogni giorno dimagrisco sempre di più e mi sento in piena forma.

Passo n°3.

Ripetiti le tre frasi tutte le sere prima di andare a letto e tutte le mattine prima di alzarti. Poi portale con te in un foglietto e ripetile ogni ora.

  • Laddove ti è possibile, ripetile ad alta voce e alla fine di ogni frase aggiungi sempre: “Sto nutrendo la mia mente ogni giorno di pensieri positivi. Questo o qualcosa di meglio Signore”.

Passo n°4.

Infine, chiudi sempre la ripetizione delle frasi positive con il ringraziamento:

  • “Grazie Signore. Grazie per nutrire ogni giorno la mia vita di cose belle e di pensieri positivi”.

Ringraziare è importante. Devi imparare, SEMPRE, a ringraziare dopo aver nutrito la tua mente di pensieri positivi. Se non credi in Dio, puoi sostituire la parola “Signore” con “Universo” o qualsiasi altra entità che preferisci.

 

Che vantaggi ti porta questa specie di ginnastica mentale?

Infiniti! Ma se proprio vuoi quantificarli – oltre ad influenzare positivamente la salute, come abbiamo visto sopra – eccotene almeno altri cinque:

  1. Ti rilassi e riduci lo stress.
  2. Nutri la tua Autostima e acquisisci sicurezza in te stessa.
  3. Stimoli il Signore (o l’Universo o altro) ad aiutarti a realizzare i tuoi sogni.
  4. Nutri continuamente la tua mente di pensieri positivi.
  5. Smetti di lamentarti e di attirare nella tua vita i pensieri negativi e le brutte esperienze ad essi collegati (perché due tipi di pensieri diversi nella tua testa non ci possono entrare: o sono positivi o sono negativi).

In conclusione di questo lungo articolo, poniti nuovamente la domanda: Pensare Positivo aiuta davvero? Sono certo che a questo punto anche tu hai risposto di sì.

Il pensiero positivo, se diventa una pratica quotidiana e ripetuta con costanza, apporta veramente dei miglioramenti nella vita delle persone. Ma ricordati: non basta leggere un libro di pensiero positivo, devi anche metterlo in pratica.

Del resto, questo procedimento è identico per ogni cosa che tu voglia apprendere nella tua vita:

  1. Prima leggi.
  2. Poi studi.
  3. Infine metti in pratica.

E se sbagli qualcosa, ricominci daccapo.

Forza allora, che cosa stai aspettando? Comincia subito a nutrire la tua mente di nuovi pensieri positivi!

Ripeti i due esercizi che hai trovato in questo articolo (quello nel video e quello scritto) per almeno i prossimi ventuno giorni. Il tempo minimo per creare una nuova abitudine dentro di te.

Ripetili ogni giorno con costanza. Ripetili e cambierai il tuo modo di pensare.

Giancarlo Fornei

 

Approfondimenti e risorse utili:
  1. La Direzione Welfare della Regione Lombardia ha tradotto nel 2019 un manuale chiamato – Pensare Positivo: manuale per la gestione psicosociale della depressione perinatale. Pubblicato nel 2015 dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.
  2. Su TopDoctors.it trovi l’interessante articolo: Pensare Positivo aiuta a sconfiggere il cancro.
  3. Sul sito Sviluppo Personale Scientifico trovi alcuni esempi di fondamenta scientifiche del pensiero positivo.
  4. Trovi gli studi di Masaru Emoto sul pensiero positivo sul sito Neuroscienze.
  5. Infine, ti invito a leggere questo interessante articolo di Giulia Bocchi su Donna Moderna in cui si parla di pensiero positivo e anti stress.

 

 

 

 

——————————————–

Come Vivere Alla Grande in bella vista, durante il seminario di Giancarlo Fornei a Villa Fenaroli (Brescia) marzo 2015 - versione bianco e nero

Autore di “Come Vivere alla Grande”

il più bel libro motivazionale (autobiografico) che abbia mai scritto . Lo trovi su Amazon, a questo link (in versione cartaceo o audio libro), Oppure su Il Giardino dei Libri, a questo link(cartaceo ed ebook). Se desideri riceverlo a casa con una dedica personalizzata del coach toscano, scrivi a info@giancarlofornei.com.

 

Problemi di autostima? Contattami ora su WhatsApp al 392/27.32.911, con una sessione di coaching su Zoom, forse, posso aiutare anche te.

 

Chi è Giancarlo Fornei

Un bellissimo primo piano del volto illuminato dal sorriso del coach motivazionale Giancarlo Fornei - UAAMI Catania - 3 e 4 dicembre 2017

Toscano, nato a Carrara 60 anni fa. Ex marketer dei servizi, dal 1999 si occupa esclusivamente di crescita personale. In particolar modo, da oltre quattordici anni, “lavora” con le donne.

Le aiuta a VINCERE. Nella vita. Nel lavoro. Nello sport.

Conosciuto in rete come “Il Coach delle Donne” proprio per la sua grande esperienza di lavoro con l’Universo Femminile. In particolar modo, aiuta le donne in crisi di autostima, le imprenditrici nel beauty e hair care e le atlete agoniste.

A questo link, puoi conoscerlo meglio.

 

 

 

Iscriviti nella mailing list

Manda subito una email a info@giancarlofornei.com oppure un messaggio WhastApp al 392/27.32.911. Sarai iscritta/o nella mia mailing list Autostima.

Riceverai in Omaggio uno dei miei ebook/report sull’Autostima e, in anteprima via email, ogni settimana i miei articoli più belli.

Il tuo indirizzo email non sarà mai ceduto a nessuno e sarà trattato nel pieno rispetto della Normativa Europea e della Legge sulla Privacy Italiana. Potrai cancellarti quando vuoi, con un semplice click.

Pensare Positivo aiuta (davvero)!

 

(Visited 12 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us