Stato associato e stato dissociato: cosa significa?

Stato associato e stato dissociato: cosa significa?

Stato associato e stato dissociato: cosa significa?

 

Ami ascoltare? Eccoti tutti gli audio Mp3 e i Podcast che ho creato sulla crescita personale. Hai un problema di prestazioni sportive? Eccoti un esercizio pratico di visualizzazione dissociata.

 

Se ti piace il mio Podcast, ti invito a farmi una donazione, questo è il link dove puoi donare qualsiasi importo, anche solamente 1 euro. Grazie in anticipo…

 

Stato associato e stato dissociato (Podcast)

In programmazione neurolinguistica si usano spesso due termini molto particolari: associato e dissociato. Ma che cosa significano? Te lo spiego nel Podcast di Allenamento Mentale qui sotto…

Che cosa è lo stato associato?

In PNL quando rivivi un momento particolare della tua attività sportiva e la vedi attraverso i tuoi occhi, vivendo l’esperienza in prima persona, come se tu fossi lì presente in quel momento, sei in quello che viene definito stato associato.

Tanto per essere chiaro: vedi tutto quello che ti circonda e vivi l’esperienza in prima persona. Provando tutte le emozioni e le sensazioni che sono collegate a quell’immagine. A quell’esperienza.

  • Ma attenzione: non puoi vedere te stesso all’interno di quell’immagine.

 

Che cosa è lo stato dissociato?

Invece, quando rivivendo l’esperienza o creandone anche una nuova, sei al di fuori del tuo corpo e osservi te stesso mentre fai l’esercizio o la performance sportiva, sei in quello che viene definito stato dissociato.

  • Tanto per capirci è come se vedessi te stesso dentro ad una fotografia, oppure un filmato. Per essere  ancora più chiaro, non essendo associato all’evento, non provi emozioni.

Osservi il tutto con maggior distacco. Come se vedessi te stesso dentro ad una normale foto e/o video fare una certa cosa, Un certo esercizio.

Insomma, è come se tu osservassi una vecchia fotografia dove dentro ci sei tu.

Questa è la fase dove puoi costruire tutte le nuove performance. Questa è la fase dove puoi creare e immaginare le tue nuove prestazioni sportive; quelle in cui – tanto per intenderci – vuoi migliorare o addirittura diventare il più bravo o la più brava.

 

Stato associato e stato dissociato: cosa significa?

 

Alcuni esempi

Per esempio:

  • in uno stato dissociato puoi immaginarti mentre batti alla perfezione una punizione o un rigore;
  • mentre fai, sempre alla perfezione, un particolare esercizio (magari un po’ complesso);
  • mentre colpisci la pallina da golf o da tennis in un determinato modo;
  • mentre fai quel particolare tuffo o entri in acqua in un determinato modo;
  • ed ancora mentre volteggi sui pattini e fai una figura particolare, una figura molto difficile.

E molto altro ancora. Tantissimi altri esercizi molto particolari.

Puoi immaginarli. Puoi crearli dentro di te e lo fai in uno stato dissociato.

Nello stato dissociato puoi costruire tutte le performance sportive perfette che desideri. Puoi immaginarle dentro di te, le puoi visualizzare.

 

Da stato dissociato a stato associato

Quando sarai diventata brava o bravo nel costruire questo tipo di nuova immagine dentro di te (e gestisci al meglio le tecniche di visualizzazione), il passaggio successivo sarà quello di imparare a tramutare un’immagine dissociata in un’immagine associata.

Perché?

Ma è semplice: quando tu riuscirai a fare questo passaggio, assocerai a te anche tutte le emozioni particolari collegate a quell’immagine. Ad un certo punto, il tuo cervello non sarà più in grado di distinguere tra un’immagine costruita e un’immagine reale. Tra un’immagine finta e un’immagine vera.

Quando sarai in gara oppure durante una partita, il tuo cervello farà in automatico quell’esercizio che hai costruito. Hai immaginato. Hai visualizzato per tanto tempo.

Passando dalla fase dissociata a quella associata, tu farai in modo di poter vivere al massimo le sensazioni e le emozioni collegate a quell’immagine che hai costruito.  A quella foto. A quel filmino.

 

Un passo alla volta

Ma questo è un passo successivo; un pochino più complesso. Lo vedremo una prossima volta. Per il momento limitati a provare a creare dentro di te delle nuove immagini dissociate nelle quali ti vedi compiere determinati gesti atletici in maniera perfetta.

Fallo ogni giorno. Fallo ripetutamente e con costanza.

Tutto chiaro? Per qualsiasi dubbio scrivimi a info@giancarlofornei.com ti risponderò sempre e personalmente.

Sono anche l’autore  di un libro molto particolare proprio sulle tecniche di allenamento  mentale “Come allenare la mente a vincere nello sport”. Trovi tutte le info sul libro qui sotto…

Un forte abbraccio e lasciami un commento al post…

Giancarlo Fornei

 

 

Se vuoi imparare ad allenare anche la tua mente a vincere, eccoti Allena Mente Sport Facile, la pagina dove trovi tantissimi articoli di allenamento mentale nello sport.

 

Stato associato e stato dissociato: cosa significa?

 

9 Risorse utili:
  1. Come sostituire un pensiero negativo e avvicinarsi al Peak State.
  2. La Play List su Youtube dedicata all’allenamento mentale nello sport.
  3. La fan page su Facebook dedicata all’allenamento mentale nello sport.
  4. I 4 motivi per cui non vinci MAI.
  5. Il gruppo chiuso su Facebook dedicato all’allenamento mentale nello sport.
  6. Performance sportive inquinate.
  7. Il Podcast Vincere con le Mente (alla data odierna vi trovi cinque episodi per un totale di 29 minuti di registrazione audio).
  8. La versione audio corso Mp3 di “Come Allenare la Mente a Vincere nello Sport” (3 formati).
  9. Infine, eccoti un consiglio per imparare a nutrire il tuo inconscio.

 

 

Sei un’atleta e vuoi migliorare le tue performance sportive?

Leggi il mio libro “Come allenare la mente a vincere nello sport“. Lo trovi su Amazon nella doppia versione ebook e cartaceo (al 4 gennaio 2022, 121 valutazioni a cinque stelle e 48 a quattro stelle su un totale di 211). Oppure a questo link, nella versione audio corso (tre versioni).

 

Chi è Giancarlo Fornei

Un bellissimo primo piano del volto illuminato dal sorriso del coach motivazionale Giancarlo Fornei - UAAMI Catania - 3 e 4 dicembre 2017

Toscano, nato a Carrara 61 anni fa. Ex marketer dei servizi, dal 1999 si occupa esclusivamente di crescita personale. In particolar modo, da oltre quindici anni, “lavora” con le donne.

Le aiuta a VINCERE. Nel lavoro. Nella vita. Nello sport.

Conosciuto in rete come “Il Coach delle Donne” proprio per la sua grande esperienza di lavoro con l’Universo Femminile. In particolar modo, aiuta le donne imprenditrici del mondo del beauty e dell’hair care. Le donne in crisi di autostima. Le donne atlete agoniste e le giovani promesse dello sport italiano.

A questo link, puoi conoscere meglio il mental coach sportivo di Carrara.

 

Iscriviti nella mia mailing list

scrivimi a info@giancarlofornei.com oppure mandami un messaggio su WhatsApp al 392/27.32.911 e iscriviti ora nella mia mailing list “Allena Mente Sport Facile”.

  • Ogni settimana riceverai, in anteprima, i miei nuovi articoli ed anche le promozioni a te riservate.

Il tuo indirizzo email non sarà mai ceduto a nessuno e sarà trattato nel pieno rispetto della Normativa Europea e della Legge sulla Privacy Italiana. Potrai cancellarti quando vuoi, con un semplice click.

Stato associato e stato dissociato: cosa significa?

Infortuni nello sport: come gestirli mentalmente!

Allenamento mentale nello sport: funziona o no? (Podcast)

Tutte le FAQ sull’Allenamento Mentale nello Sport.

 

(Visited 31 times, 2 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us