Ansia da prestazione sportiva (rimedi)!

Ansia da prestazione sportiva (rimedi)!

Ansia da prestazione sportiva (rimedi)!

 

Ansia da prestazione sportiva (significato)

«Quando si parla di ansia ci si riferisce a uno stato emotivo e cognitivo che si presenta nella vita delle persone in prossimità di eventi di vita particolari a cui l’individuo associa una grande importanza.

La prestazione sportiva è per antonomasia un evento competitivo dove l’attenzione al risultato è cruciale e la concentrazione sulla performance dell’individuo, soprattutto in sport singoli, è al massimo scatenando in alcuni soggetti quella che viene definita ansia da prestazione.»…

Quella che hai appena letto qui sopra è la descrizione che ha dato la Dottoressa Irene Bellodi (psicologa e psicoterapeuta) all’ansia da prestazione sportiva. In rete trovi moltissime spiegazioni a riguardo, ma quella della Dottoressa Bellodi mi è piaciuta più di tutte.

E poi, amo lavorare con le donne…

Sul significato non aggiungo nulla, la descrizione della Bellodi è già esaustiva. Ma come gestire l’ansia da prestazione?

Qui sotto trovi un video di poco più di quattro minuti in cui ti spiego un esercizio di respirazione controllata con cui puoi gestire l’ansia da prestazione sportiva. Alla peggio, svolgendo regolarmente l’esercizio, puoi certamente ridurla.

Se poi hai dei problemi con lo stress da pre-gara, ascolta questo Podcast audio in cui spiego un esercizio di rilassamento tratto dalla Sofrologia.

 

Respirazione controllata per gestire l’ansia 

Forza, fai una pausa e pratica subito l’esercizio. Per apprendere la respirazione controllata devi praticarla. Così come per apprendere qualsiasi altra cosa. La pratica è tutto.

Fatto? Hai praticato l’esercizio?

Hai mai provato ad usare la respirazione controllata nella tua attività sportiva? Fammelo sapere. Scrivimi a info@giancarlofornei.com e raccontami la tua esperienza.

Tenco a precisare che questa tecnica di respirazione è molto semplice, persino banale. Ma molto, molto efficace. Soprattutto se praticata in maniera preventiva ogni giorno. È ovvio che se ti aspetti dei risultati dopo averla praticata una o due volte, ti deluderà.

  • Ogni tecnica di allenamento mentale fatta in maniera occasionale o una tantum, non può e non potrà MAI dare dei risultati.

Ci ho persino creato sopra un Podcast in cui affermo pubblicamente che l’allenamento mentale nello sport non può funzionare così.

 

Imparare a gestire l’ansia si può

Se pratichi sport ad un certo livello, sai certamente che molte atlete e atleti italiani sono vittime di quel problema chiamato appunto ansia da prestazione sportiva!

  • Non ho idea se anche tu ne sei perseguitata, ma ti do una bella notizia, si può imparare a gestire e tenere sotto controllo l’ansia proprio con la respirazione controllata.

Ripeti l’esercizio ogni giorno in questi cinque passi:

  1. Chiudi gli occhi.
  2. Respira con il naso.
  3. Manda il respiro nella parte bassa dello stomaco (respira con il diaframma).
  4. Espelli l’aria con la bocca (cercando di buttare fuori tutta l’aria).
  5. Infine, mentre stai espellendo l’aria: ripetiti il mantra (una brevissima frase potenziante).

Finito l’esercizio, ricomincia daccapo e svolgi l’esercizio di respirazione per almeno 5 minuti.

Fai diventare – la respirazione con il diaframma – una sana abitudine.

Evita di pensare… “Ehi, ma a me sembra un banalissimo modo per respirare”…

La fase di respirazione è una delle più importanti che esistano (ne sa qualcosa il velocista Marcell Jacobs) e se tu impari a respirare bene usando in abbinamento anche un mantra potenziante, migliorerai, sensibilmente, la gestione della tua ansia da prestazione.

Sii costante e ripeti ogni mattina la tua respirazione controllata.

Come spiego anche nel video, ripetila prima di ogni allenamento e, ovviamente, prima di ogni gara e/o partita. Ti aiuterà a tenere sotto controllo la tua ansia…

Provaci, che ti costa?

Giancarlo Fornei

 

  • PS: a scanso di equivoci, è bene dire che nessuna tecnica fa miracoli. Ma se usi la respirazione controllata in maniera preventiva, ogni giorno, aiuterà anche te. Parola di coach.

 

Risorse per approfondire il tema:

 

11 Risorse utili:

  1. Le tecniche di visualizzazione: l’esperimento di Lake Placid 1980!
  2. Come sostituire un pensiero negativo e avvicinarsi al Peak State.
  3. La Play List su Youtube dedicata all’allenamento mentale nello sport.
  4. Come diventare un’atleta mentalmente forte.
  5. La fan page su Facebook dedicata all’allenamento mentale nello sport.
  6. I 4 motivi per cui non vinci MAI.
  7. Il gruppo chiuso su Facebook dedicato all’allenamento mentale nello sport.
  8. Performance sportive inquinate.
  9. Il Podcast Vincere con le Mente.
  10. La versione audio corso Mp3 di “Come Allenare la Mente a Vincere nello Sport” (3 formati).
  11. Infine, eccoti un consiglio per imparare a nutrire il tuo inconscio.

Ansia da prestazione sportiva (rimedi)!

Sei un’atleta e vuoi migliorare le tue performance sportive?

Leggi il mio libro “Come allenare la mente a vincere nello sport“. Lo trovi su Amazon nella doppia versione ebook e cartaceo (al 10 maggio 2023, 116 valutazioni a cinque stelle e 47 a quattro stelle su un totale di 203). Oppure a questo link, nella versione audio corso (tre versioni).

 

Chi è Giancarlo Fornei

Un bellissimo primo piano del volto illuminato dal sorriso del coach motivazionale Giancarlo Fornei - UAAMI Catania - 3 e 4 dicembre 2017

Toscano, nato a Carrara 61 anni fa. Ex marketer dei servizi, dal 1999 si occupa esclusivamente di crescita personale. In particolar modo, da oltre quindici anni, “lavora” con le donne.

Le aiuta a VINCERE. Nel lavoro. Nella vita. Nello sport.

Conosciuto in rete come “Il Coach delle Donne” proprio per la sua grande esperienza di lavoro con l’Universo Femminile. In particolar modo, aiuta le donne imprenditrici del mondo del beauty e dell’hair care. Le donne in crisi di autostima. Le donne atlete agoniste e le giovani promesse dello sport italiano.

A questo link, puoi conoscerlo meglio.

 

Iscriviti nella mia mailing list

scrivimi a info@giancarlofornei.com oppure mandami un messaggio su WhatsApp al 392/27.32.911 e iscriviti ora nella mia mailing list “Allena Mente Sport Facile”.

  • Ogni settimana riceverai, in anteprima, i miei nuovi articoli ed anche le promozioni a te riservate.

Il tuo indirizzo email non sarà mai ceduto a nessuno e sarà trattato nel pieno rispetto della Normativa Europea e della Legge sulla Privacy Italiana. Potrai cancellarti quando vuoi, con un semplice click.

Ansia da prestazione sportiva (rimedi)!

Ultimo articolo scritto sull’allenamento mentale nello sport su questo blog: come gli atleti délite usano la visualizzazione.

 

(Visited 58 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us